Indietro
sabato 8 maggio 2021
menu
FSGC

Campionato: La Fiorita blinda il primo posto, Badalassi trascina la Folgore

In foto: (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mer 14 apr 2021 16:38 ~ ultimo agg. 16:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tanto per cambiare, La Fiorita vince. L’11° successo su 12 porta in dote ai gialloblù un’altra matematica certezza, dopo quella – maturata qualche giorno fa – di disputare i play-off senza passare dal Turno Preliminare: da martedì sera, è assodato che nessuno toglierà alla banda di Berardi il primo posto nel Girone Unico. Contro un Fiorentino non particolarmente gravato da assilli di classifica, la Fiorita infila la seconda goleada dopo quella alla Juvenes-Dogana, anche se in questo caso con un paio di gol in meno: il poker gialloblù viene costruito quasi per intero nel primo tempo, con Pancotti ad aprire i conti e Castellazzi e Rinaldi a rincarare la dose; il sigillo attorno all’ora di gioco, con Grandoni a segno per la seconda volta consecutiva dopo il gol rifilato alla Juvenes.

Non potrà più sperare nel primo posto la Libertas, che nel derby con il San Giovanni – già certo dell’approdo in post season – non va oltre lo 0-0, mantenendo così accesissima la bagarre alle spalle della capolista.

Stesso risultato nell’incrocio fra Faetano e Murata, con i gialloblù che tornano a muovere la classifica ma che non fanno significativi passi in avanti verso la zona play-off; i bianconeri, al contrario, trovano l’aggancio al Fiorentino e vanno sempre più vicini all’accesso al Turno Preliminare, potenzialmente festeggiabile già questa sera in caso di non vittoria del Cailungo.

Manca poco anche alla Juvenes, che però è costretta suo malgrado a registrare la seconda sconfitta consecutiva con un passivo molto pesante. Dopo lo 0-6 contro La Fiorita, arriva l’1-6 nel derby con la Folgore, trascinata da un Imre Badalassi letteralmente scatenato nelle ultime tre giornate, in cui ha saputo collezionare sette reti frutto di due triplette e una marcatura singola. Il secondo hat-trick è quello di ieri sera: l’ex Tre Fiori apre le danze al 16’ e poi si ripete al 21’ e al 36’, regalando alla sua Folgore un vantaggio di sicurezza e a sé stesso la vetta della classifica cannonieri – con 8 reti totali – in compagnia di Baldini e Pacchioni. Nella ripresa non c’è più Badalassi in campo ma c’è una Folgore comunque determinata ad allargare la forbice: Pasolini e due volte Dormi portano i giallorossoneri sul parziale +6, poi leggermente ridotto per effetto della rete della bandiera firmata da Protino. Juvenes comunque vicina alla post season e Folgore momentaneamente terza in attesa di Tre Fiori e Tre Penne.

Questo il quadro del 13° turno, aggiornato agli anticipi:

SAN GIOVANNI
Manzaroli; Tamagnini, Olivieri, Senja, Urbinati, Comuniello, Enchisi, Lunadei, Berardi, Ndiaye, Fancellu
A disposizione: Arena, Cecchetti, De Biagi, Fortunato, Gobbi, Grieco, Tasini
Allenatore: Massimo Dolcini (sostituisce lo squalificato Paolo Baffoni)

LIBERTAS
Gentilini; Sartori, Ballarini, Narducci, Moretti, Pesaresi, Spadaro (dal 55’ Berretti), Sopranzi, Bernacci, Righini (dal 68’ Golinucci), Morelli (dal 55’ Aruci)
A disposizione: De Marzo, Mirzoyan, Obeng, Salomone
Allenatore: Mirco Papini

Arbitro: Andrea Mei
Assistenti: Alfonso Giannotti, Laura Cordani
Quarto Ufficiale: Marco Avoni
Ammoniti: Berardi, Righini, Lunadei, Moretti

MURATA
Benedettini; Rinaldi, Babbini, Diedhiou, Arrigoni, Tani, Fabbri, Campidelli (dal 76’ Casadei), Nanni (dal 59’ Salvatori), Baschetti, Toccaceli
A disposizione: Broccoli, Babboni, Ortibaldi
Allenatore: Achille Fabbri

FAETANO
Guidi; Zaghini, Medici, Fall, Della Valle, Musabelliu, Giacobbi, Klyvchuk (dal 76’ Moroni), Mezgour, Barbuio, Neri (dal 53’ Bonavitacola)
A disposizione: Del Prete, Grilli, Barretta, Muggeo, Dominella
Allenatore: Alessandro Fabbri

Arbitro: Nicola Villa
Assistenti: Gianmarco Ercolani, Andrea Zaghini
Quarto Ufficiale: Cristiano Ascari
Ammoniti: Babbini, Tani, Barbuio, Musabelliu

JUVENES-DOGANA
Manzaroli (dal 73’ Gobbi); T. Raschi, Acquarelli, Franciosi (dal 61’ Tonti), Quaranta, Zucchi (dal 54’ Merli), Ancora, Gori, Stella (dal 61’ Protino), Baldini (dal 46’, Tumidei
A disposizione: Gatti, J. Raschi
Allenatore: Manuel Amati

FOLGORE
Bicchiarelli; Spighi, Brolli, Rosini, Sottile (dal 46’ Nanni), Serafini (dal 46’ Bezzi), Domeniconi, Mattia Giardi (dal 55’ Matteo Giardi), Dormi (dal 75’ Aluigi), Badalassi (dal 46’ Bernardi), Pasolini
A disposizione: Semprini, Lisi
Allenatore: Omar Lepri

Arbitro: Giacomo Cenci
Assistenti: Alessandro Salvatori, Andrea Depaoli
Quarto Ufficiale: Gianluca Ceccarelli
Ammoniti: Ancora

Marcatori: 16’, 21’ e 36’ Badalassi, 38’ Pasolini, 50’ e 74’ Dormi

FIORENTINO
Bianchi; Generali, Contadini (dal 73’ Paoloni), Anastasi, Paglialonga, Casoli (dal 73’ Cekirri), Molinari (dal 60’ Tommasi), Cevoli, Baizan (dal 60’ Ceccoli), Pacchioni (dal 60’ Tamagnini), Piscaglia
A disposizione: Berardi, Radoi
Allenatore: Enrico Malandri

LA FIORITA
Andreani; Gasperoni, Brighi, Di Maio (dal 46’ Santi), Miori (dal 46’ Grandoni), Loiodice (dal 60’ Errico), Mularoni, Rinaldi, Peluso (dal 67’ Zafferani), Pancotti, Castellazzi (dal 56’ Pieri)
A disposizione: Venturini, Guidi
Allenatore: Nicola Berardi

Arbitro: Luca Zani
Assistenti: Laurentiu Ilie, Carmine Nuzzo
Quarto Ufficiale: Raffaele Delvecchio

Marcatori: 19’ Pancotti, 23’ Castellazzi, 40’ Rinaldi, 58’ Grandoni

Meteo Rimini
booked.net