Indietro
venerdì 26 novembre 2021
menu
Volley 1a Divisione Femm.

Alla Consolini Assiromagna il derby con l'Idea Volley Santarcangelo (2-1)

In foto: Le ragazze della Consolini festeggiano la vittoria
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 25 apr 2021 10:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CONSOLINI ASSIROMAGNA-IDEA VOLLEY SANTARCANGELO 2-1 (21/25; 25/21; 25/16)

IL TABELLINO
CONSOLINI ASSIROMAGNA: Carrano, Cavalli, Monti, Zequaj, Leardini, Pratelli, Felici, Ibidi, Muscarà (L) Arduini (K). ALL.: Bianchi; DIR.: Neri.

Tempi: 2 – 2 -0. Sostituzioni: 0 – 1 – 3.

IDEA VOLLEY SANTARCANGELO: Mazzoni, Cevoli, Sarti, Magnani, Lucarelli, Giannini, Ciaccia, Fabbri (K), Capitani, Morri (L). ALL.: Pesaresi; V. ALL.: Zamagni; DIR.: Petrucci.

Tempi: 0 – 2- 2. Sostituzioni: 0 – 1 – 1.

ARBITRO: Avanzolini Alberto (RomagnaUno); SEGN.: Muscarà Giovanni Antonio (RomagnaUno).

Tempo: 1 h, 20 minuti (24’ – 27’ – 23’).

CRONACA E COMMENTO
C’era grande euforia e un po’ di apprensione per il debutto della Consolini Assiromagna nella Coppa Italia di 1a divisione. Le atlete marignanesi non hanno tradito le attese e con una prova corale hanno superato l’Idea Volley Santarcangelo con il punteggio di 2 set a 1.

Nel primo set le atlete marignanesi hanno mantenuto sempre 2/3 punti di vantaggio, poi, alcuni errori delle ragazze di coach Bianchi, agevolano il ritorno delle ospiti che ne approfittano per compiere anche il sorpasso. Un ace fortunato di Capitani, un bell’attacco di Sarti e ancora due errori marignanesi mettono fine al primo parziale.

Nel secondo set non demordono le atlete dell’Assiromagna che, però, dopo una partenza equilibrata, lasciano il passo alle avversarie. È solo una parentesi perché Arduini & company riprendono in mano il gioco e non lasciano scampo all’Idea Volley.

Il terzo set è stato di predominio marignanese. Ibidi e Monti non perdonano in attacco.

CRONACA
1° SET: Coach Bianchi, al suo debutto con la Consolini, schiera Leardini, Cavalli, Monti, Pratelli, Zequaj, Felici, Muscarà libero. Risponde coach Pesaresi con Giannini, Capitani, Mazzoni, Fabbri, Sarti, Magnani, libero Morri.
S’infrange nella rete la prima battuta della gara da parte di Giannini. Mazzoni riporta subito le sorti in parità. La Consolini Assiromagna irrompe da posto quattro e dal centro (4/2). Alcuni errori del sestetto avversario consentono la prima fuga della serata (10/6). L’attacco marignanese, però, non è preciso e Sarti per ben due volte consecutive colpisce dal centro. Due errori del sestetto di casa facilitano la rimonta avversaria (12/12). Coach Bianchi chiama il time out, ma il gioco riprende con un altro errore marignanese. La gara prosegue con grande equilibrio. Dopo un errore del sestetto di casa da posto quattro, tre attacchi vincenti consentono all’Idea Volley di eseguire il sorpasso (19/21). Il tecnico locale chiama il suo secondo time out. Alla ripresa delle ostilità Capitani conquista un fortunoso ace. Il sestetto marignanese non riesce nel forcing finale. Il primo parziale si chiude dopo 24 minuti di gioco a favore dell’Idea Volley (21/25).

2° SET: i due tecnici non cambiano i sestetti. È Chiara Monti a mettere a segno il primo punto con un potente diagonale. Il set è molto equilibrato (9/9). Un errore di Cavalli dal centro e due attacchi vincenti dell’Idea Volley, consegnano il parziale vantaggio al sestetto ospite (9/12). Il tecnico marignanese chiama il time out. Al rientro in campo le atlete di San Giovanni mostrano tutto il loro valore e determinazione. Due attacchi vincenti di Monti e un punto ace di Cavalli danno la stura al vantaggio del sestetto di casa (14/12). Ora è il tecnico ospite a fermare il gioco. La Consolini Assiromagna mantiene due punti di vantaggio. Coach Bianchi chiama in campo Ibidi per Zequaj. Monti e Cavalli non perdonano. Coach Pesaresi chiama il suo secondo time out (20/17), poi, sul 21/17 sostituisce Magnani con Ciaccia. Dopo un punto ace di Felici, due errori consecutivi delle atlete marignanesi suggeriscono all’allenatore di casa di sospendere il gioco (23/21). Al ritorno in campo una potente diagonale di Monti e un attacco avversario, che termina oltre il rettangolo di gioco, pongono fine al secondo parziale (25/21).

3° SET: coach Bianchi conferma in campo Ibidi. Il tecnico ospite schiera Ciaccia, Sarti, Mazzoni, Fabbri, Cevoli, Magnani. Parte meglio l’Idea Volley (2/4). La voglia di vincere delle ragazze di casa è tanta che si tramuta in grinta ed energia. Il servizio di Ibidi mette in grande difficoltà la ricezione avversaria che, conseguentemente non riesce a contrattaccare. Ne approfitta il sestetto di casa per portarsi avanti di tre lunghezze (9/6). Coach Pesaresi chiama il time out per cercare di riportare ordine e serenità nelle proprie atlete. Alla ripresa delle ostilità, però, è ancora l’Assiromagna che va a segno con un bel diagonale di Leardini, seguito da un errore in attacco da parte del sestetto ospite (11/6). L’allenatore di Santarcangelo sostituisce Magnani con Lucarelli. La forza del sestetto marignanese è travolgente. Sul punteggio di 13/7 coach Pesaresi chiama il suo ultimo time out a disposizione. La Consolini Assiromagna è un fiume in piena dirompente. Coach Bianchi concede spazio anche a Carrano e Arduini che sostituiscono rispettivamente Cavalli e Pratelli. Il set si chiude con un errore in battuta da parte del sestetto avversario (25/16).

Esplode la gioia delle ragazze marignanesi che in questi mesi hanno fatto tantissimi sacrifici allenandosi senza la possibilità di giocare partite ufficiali. In questa gara sono state brave a non demoralizzarsi dopo la sconfitta nel primo set, a mantenere grande equilibrio e serenità in campo, a mostrare tanta determinazione e capacità di incidere nei momenti topici della gara.

È felice anche Juri Bianchi al suo esordio come allenatore della Consolini. “A fine gara mi sono complimentato con le ragazze – afferma -. Sono l’allenatore di questa squadra da poche settimane perciò quello che hanno mostrato questa sera è tutto merito delle atlete. Ho solo cercato di mantenerle serene durante l’intero incontro, ho chiesto di giocare con ordine evitando ansie inutili. Sono molto contento per queste ragazze. Una vittoria meritata”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Roberto Bonfantini   
Meteo Rimini
booked.net