Indietro
venerdì 11 giugno 2021
menu
Basket Serie D

Al Rose&Crown Villanova Basket il derby con il Primo Miglio Pol. Stella

In foto: I Tigers
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 24 apr 2021 17:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rose&Crown Villanova Basket Tigers-Primo Miglio Pol. Stella Rimini 73-69 (22-18; 35-41; 55-56)

IL TABELLINO
TIGERS: Guiducci T 14, Zannoni 26, Campidelli 9, Gnoli 2, Giacobbi 2, Bollini 9, Buo 11, Bartolucci, Guiducci F , Parri, Della Pasqua, Antolini.

STELLA: Gori 18, Cruz 25, Frattarelli 6, Pulvirenti 10, Accardo 8, Grandi 2, Barabesi, Ferrini

CRONACA E COMMENTO
Non c’era il pubblico, e sarebbe stato quello delle grandi occasioni, ma il derby Tigers-Stella non ha tradito le attese. Una vittoria dello sport, del basket, un canestro di speranza in questa emergenza sanitaria.

Nonostante le squadre molto rabberciate e la prolungata inattività a causa di positività e quarantene, le due formazioni hanno dato vita ad una gara intensa e appassionante, a tratti segnata anche da una buona pallacanestro. I Tigers sono guidati da capitan Zannoni, un lusso per la categoria, ma poi oltre a Campidelli (2002) e Tommaso Guiducci (1997) hanno solo U18 e U16. Il recupero lampo di Andrea Buo è salutato però con favore. La Stella non sta davvero meglio, priva del totem Bryan e con soli 8 giocatori a referto, e coach Casoli a casa sostituito in panca da Fabrizio Padovani.

Pronti via, e in campo c’è solo una squadra, quella che non ti aspetti: 11-0 Tigers con primo canestro la bomba di T. Guiducci. I primi due punti Stella dopo 4′, i riminesi si aggrappano a Cruz e Gori e risalgono piano piano. Bollini secondo fallo esce, entra Gnoli che ha iniziato a giocare a basket in luglio e segna. Bene Giacobbi, con personalità, e Della Pasqua, esordio ok per Parri, Antolini e Bartolucci. 22-18.

Bollini dà vita a un bel duello sotto le plance con Grandi e Frattaresi, entra Accardo e poeta esperienza alla Stella, si infortuna anche Filippo Guiducci, ma i giovanissimi Tigers tengono botta, anche quando Cruz e Gori confezionano il sorpasso. Buo porta punti pesanti, Campidelli e Zannoni non fanno deragliare la squadra. 35-41.

Tanta zona da entrambe le parti. La Stella ha in mano il pallino del gioco, è resta avanti, anzi aumenta a +11, (45-56), ma sulla spinta di T. Guiducci e Zannoni con l’ottimo Bollini, Villanova non cede e chiude il tempino a -1.

Si riparte, ed è Villanova, la tripla di Campidelli vale la parità: 60-60. Accardo e Pulvirenti bombardano, ma Zannoni e Guiducci non sbagliano, Buo è perfetto dalla lunetta, i Tigers negli ultimi 10′ ne hanno di più, e a -55″ il tabellone recita 71-69. Time-out Stella, ma il rimbalzo è di Guiducci, sul lato opposto Accardo prende tecnico per aver scagliato la palla sul muro, ma Zannoni incredibilmente sbaglia, la lotta a rimbalzo premia però ancora i padroni di casa, Buo subisce fallo e va in lunetta. La mano della guardia non trema, il 2/2 chiude la contesa 73-69, Tigers a punteggio pieno (4 p.) in classifica.