Indietro
menu
blitz antidroga a rimini

Vende cocaina a un medico, spacciatore perquisito e denunciato

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 20 mar 2021 19:07 ~ ultimo agg. 21 mar 13:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ accusato di aver ceduto un grammo di cocaina a un medico riminese (a sua volta identificato e fermato con la sostanza poco dopo l’acquisto), ma il sospetto della Squadra di polizia giudiziaria è che il pusher, un 31enne albanese irregolare sul territorio, abbia messo in piedi una fiorente attività di spaccio.

E’ per questo che gli agenti, insieme ai colleghi del Reparto sicurezza e dell’unità cinofila della polizia Locale di Rimini, dopo aver ottenuto il nullaosta dal magistrato, si sono presentati a casa dell’albanese – che vive a Rimini – con un mandato di perquisizione. Da un’accurata ispezione non sono emerse tracce di stupefacente all’interno dell’abitazione (il sospetto è che il pusher se ne sia disfatto gettandola nel water), ma è stato trovato tutto il materiale per il confezionamento e il taglio della cocaina. Inoltre, nel garage è stata recuperata una targa appartenente a uno scooter risultato rubato nel 2011 a Rimini.

Per il 31enne albanese è scattata una doppia denuncia per spaccio e ricettazione. Gli agenti hanno anche sequestrato il suo cellulare, che ora verrà analizzato per risalire al numero di eventuali acquirenti o fornitori. Un’altra operazione antidroga messa a segno della Squadra di polizia giudiziaria dopo quella all’hotel Splendor di Bellariva e in un residence di Marina Centro.

 

Notizie correlate