Indietro
venerdì 26 novembre 2021
menu
Volley B Maschile

Sab Heli Rubicone-Consar Ravenna 2-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 mar 2021 20:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sab Heli Rubicone-Consar Ravenna 2-3 (20-25, 18-25, 25-20, 25-19, 7-15)

IL TABELLINO
Sab Heli Rubicone: Aldini 8, Nori 11, Morrone 6, Mazzotti 21, Zammarchi 7, Graziani, Rocchi 5, Gherardi 2, Bianchi (L) 1, n. e. Mair, Venturini, Sirri, Carlini. Allenatore Matteucci.

Muri punto 13, Battute punto 9, Battute errate 9.

Consar Ravenna: Rossi 17, Orioli 19, Baroni 18, Grottoli 10, Raggi, Bovolenta 1, Tomassini 7, Ricci Maccarini 8, Pascucci, Mancini, Pirazzoli (L), n. e. Martinelli, Marchini. Allenatore De Marco.

Muri punto 15, Battute punto 9, Battute errate 14.

1° arbitro La Saracina, 2° arbitro Libardi.

CRONACA E COMMENTO
Malgrado le assenze pesanti di Mair, Muccioli, Sirri e Venturini, i ragazzi di Matteucci, pur uscendo sconfitti per 2-3, contro la Consar Ravenna hanno dimostrato comunque grinta e carattere riequilibrando l’incontro sul 2-2 dopo lo 0-2 iniziale a favore degli ospiti. Tra le fila della SAB Heli Rubicone merita citazione l’opposto Mazzotti, che chiude da top scorer con 21 punti.

La partita. Coach Matteucci parte con al palleggio Gherardi, Mazzotti opposto, al centro Morrone e Nori, Zammarchi e Aldini di banda, Bianchi libero. Nei primi due set, come già detto, praticamente dopo punteggi altalenanti sono sempre i ravennati che alla fine riescono ad avere la meglio (sia nel primo set, 20-25, che nel secondo, 18-25).

Nel terzo set, con gli ospiti che vedono la vittoria vicina, spunta invece la reazione d’orgoglio dei sammauresi, che vanno avanti prima sull’8-4, poi sul 16-7. A questo punto i padroni di casa si rilassano, e i bizantini si rifanno sotto: 18-15. Ma alla fine Nori & C. riprendono il set in mano, andando a chiudere sul 25-20.

Nel quarto set, dopo un avvio sorprendente degli ospiti che si portano avanti (0-4), c’è l’immediata reazione dei gialloblu, che prima si portano in vantaggio sull’11-10, poi continuano a produrre un ottimo gioco che li porta a pareggiare il conto dei set (25-19).

Nel quinto parziale la formazione della SAB Heli Rubicone molla completamente, consentendo alla Consar di chiudere avanti di otto punti sul 7-15.

La sconfitta di misura permette ai ragazzi di coach Matteucci di muovere la classifica, al termine di una discreta prestazione nonostante le tante assenze.

Sabato prossimo, 13 marzo, alle ore 17:30 altro impegno alla palestra di San Mauro Pascoli per la Sab Heli, che riceverà la capolista Geetit.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Roberto Bonfantini