Indietro
menu
allarme rientrato

In attesa di essere ricoverato per Covid scappa ma ci ripensa

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 26 mar 2021 17:51 ~ ultimo agg. 27 mar 12:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è allontanato dall’ospedale Infermi pur sapendo di essere positivo, ma dopo poco è tornato sui suoi passi rientrando spontaneamente per farsi ricoverare. L’uomo, del quale non si conoscono le esatte generalità, oggi pomeriggio intorno alle 14.30 è arrivato al pronto soccorso e poi visitato dal personale medico. Come da prassi gli è stato effettuato il tampone e, in attesa del risultato, è stato fatto accomodare in un box isolato.

L’accertata positività (con relativi sintomi) avrebbe convinto i sanitari a ricoverarlo, solo che il paziente all’improvviso si è allontanato senza dire nulla. Qualcuno l’ha sentito ripetere: “Io me ne vado, qui non ci resto”. E così ha fatto. Chi si trovava lì l’ha visto correre fuori dal pronto soccorso senza mascherina, con i sanitari che hanno cercato invano di bloccarlo. A quel punto è scattata subito la segnalazione alla polizia, con tanto di nome e cognome del fuggitivo positivo.

Neppure il tempo di iniziare le ricerche ed ecco che l’uomo, dopo poco, è tornato di sua spontanea volontà in ospedale, forse preoccupato per le sue condizioni di salute o, più semplicemente, consapevole che la sua “fuga” sarebbe durata poco e avrebbe potuto persino comportargli anche conseguenze penali.