Indietro
menu
Giusto accelerare su età

Bonaccini a La7: 'Governo faccia arrivare vaccini e pretenda il meglio dalle Regioni'

In foto: Bonaccini a La7
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 mar 2021 12:45 ~ ultimo agg. 14:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Il Governo pensi a fare arrivare le dosi e pretenda dalle Regioni che facciano le cose al meglio”. Lo ha detto Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni a Omnibus su La7 a proposito dei problemi di approvvigionamento di vaccini Covid e del monito del presidente del Consiglio Mario Draghi alle Regioni. D’accordo nell’accelerare sulle età, laddove c’è il più alto numero di decessi: sopra i 70 anni si contra la maggioranza delle vittime.
“Non mi permetto di sindacare sulle singole regioni il lavoro dei miei colleghi”, spiega Bonaccini. “Il nostro compito è di condividere col Governo delle scelte, poi ognuno risponderà di quello che fa”. Ha però anche detto che “La decisione di somministrare i vaccini, in alcune realtà, ad avvocati e magistrati probabilmente è stato un errore”.

Per quanto riguarda i vaccini in avanzo rispetto a chi si presenta, Bonaccini ha spiegato che in Emilia Romagna “ci sono delle liste, le cosiddette ‘panchine’, dove dove subentra qualcuno a chi non si presenta, che sono fatte dalle Asl e fanno capo alle persone che già devono essere vaccinate”.

L’intervista di Bonaccini a La7

Notizie correlate