Indietro
menu
Nessun decesso in provincia

380 nuovi casi nel riminese. Preoccupa il trend dei ricoveri in Regione

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 8 mar 2021 16:18 ~ ultimo agg. 9 mar 14:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo una settimana che si è chiusa con 1.560 nuovi casi (in linea con quella precedente), il lunedì si apre con nuova impennata in provincia di Rimini che per la prima volta sfiora quota 400 contagi. Oggi sono 380 con 180 sintomatici. Solo Bologna e Modena crescono di più. Le nuove diagnosi arrivano 180 per sintomi, 193 per contact tracing (la maggior parte familiari e già in isolamento), 4 per test volontari, 2 per test per ricovero. Una pratica non è ancora stata conclusa. Non si registrano fortunatamente decessi. Tante anche le guarigioni, benché inferiori ai nuovi casi. Sono 232. Salgono a 23 i ricoveri in terapia intensiva nel riminese (+1).

In Emilia-Romagna i nuovi positivi scendono a 2.987 (ieri erano un centinaio in più) ma su un minor numero di tamponi 17.492 (come spesso accade la domenica). L’incidenza sale quindi al 17%. La Regione ricorda però che nei giorni festivi soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti principalmente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. I tamponi rapidi sono stati circa 5mila.

Dei nuovi contagiati, 1.408 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 631 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 956 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 844 nuovi casi, seguita da Modena (530). Poi Rimini (380) e Reggio Emilia (312), quindi Cesena (182), Ferrara (177), Forlì (138), Ravenna (130), Parma (129) e Imola (126). Infine, la provincia di Piacenza (39).

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 838 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 214.771.

I casi attivi a oggi sono 57.018 (+2.099 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 53.772 (+1.948), il 94,3% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 50 nuovi decessi: 1 a Parma (una donna di 85 anni); 5 in provincia di Reggio Emilia (due donne, di 90 e 91 anni, e 3 uomini rispettivamente di 82, 83 e 90 anni); 6 nel modenese (5 donne – di 50, 73, 2 di 87, 91 anni – e un uomo, di 76 anni); 24 in provincia di Bologna (16 donne – una di 47, 2 di 74, 2 di 78, 2 di 80, una di 81, 2 di 85, una di 87, 2 di 90, una di 93, una di 94 e una di 95 anni; 8 uomini, rispettivamente di 56, 71, 75, 77, 81, 83, 91, 89 anni); 6 in quella di Ferrara (4 donne – di 78, 88, 91, 97 anni – e 2 uomini, entrambi di 84 anni); 5 nel ravennate (2 donne, di 91 e 92 anni, e 3 uomini, rispettivamente di 65, 66 e 81 anni); 3 in provincia di Forlì-Cesena (tutti uomini, di 63, 78 e 83 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza e Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 10.827.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 286 (+3 rispetto a ieri), 2.960 quelli negli altri reparti Covid (+148).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 10 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 14 a Parma (invariato), 26 a Reggio Emilia (invariato), 54 a Modena (invariato), 84 a Bologna (invariato), 24 a Imola (+1), 28 a Ferrara (+1), 12 a Ravenna (+1), 5 a Forlì (invariato rispetto a ieri), 6 a Cesena (-1) e 23 a Rimini (+1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 20.469 a Piacenza (+39 rispetto a ieri, di cui 26 sintomatici), 19.183 a Parma (+129, di cui 75 sintomatici), 35.442 a Reggio Emilia (+312, di cui 137 sintomatici), 49.302 a Modena (+530, di cui 347 sintomatici), 59.236 a Bologna (+844, di cui 424 sintomatici), 10.120 casi a Imola (+126, di cui 60 sintomatici), 16.317 a Ferrara (+177, di cui 45 sintomatici), 21.519 a Ravenna (+130, di cui 71 sintomatici), 10.799 a Forlì (+138, di cui 100 sintomatici), 13.463 a Cesena (+182, di cui 114 sintomatici) e 26.766 a Rimini (+380, di cui 180 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni passati, sono stati eliminati 15 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare. Sono stati inoltre eliminati altri 2 casi, comunicati precedentemente, in quanto giudicati non Covid-19.

Capitolo vaccini. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 487.051 dosi. 155.615 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net