Indietro
menu
sanzionato anche un cliente

Tavolini troppo affollati e consumazioni in piedi, due bar multati

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 9 feb 2021 14:43 ~ ultimo agg. 10 feb 08:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Controlli intensificati da parte della polizia Locale di Riccione nel weekend appena trascorso, il primo con l’Emilia Romagna in zona gialla. L’attenzione per prevenire eventuali assembramenti e mancato rispetto delle regole contro il diffondersi del Covid è stata concentrata nelle maggiori zone di passeggio, dello shopping e dei locali. Da viale Ceccarini, a Viale Dante, il porto e il lungomare.

Le giornate di maggiore afflusso sono state quelle di sabato e domenica, durante le quali la polizia Locale ha sanzionato per mancato rispetto delle norme anticontagio due pubblici esercizi e un cliente. I locali, entrambi bar, sono stati sanzionati di 400 euro perché in un caso il titolare aveva fatto accomodare ai tavoli un’intera comitive di giovani, violando la norma che impone il limite massimo di quattro persone a tavolo; nell’altro caso il gestore è stato sanzionato perché poco prima dell’ora di chiusura aveva consentito ad un cliente di consumare in piedi davanti al locale, mentre i protocolli impongono che il consumo debba avvenire esclusivamente ai tavoli. Sia il bar che il cliente sono stati multati. I controlli proseguiranno, anche in collaborazione con le altre forze dell’ordine con particolare riguardo al prossimo weekend di San Valentino.

“Il rispetto delle regole oggi è garanzia di lavoro – ha detto l’assessore alla Sicurezza, Elena Raffaelli -. Solo se ci concentriamo e ci diamo una mano ad affrontare la prossima stagione, la seconda con il Covid, essendo ligi alle norme e facendo del nostro rispetto per i cittadini e i turisti una carta di presentazione spendibile in promozione turistica, allora avremo vinto un’altra importante sfida. La collaborazione di tutti quindi in quest’ottica è preziosa e sono sicura che Riccione potrà contare su sicurezza e professionalità dei suoi operatori come già dimostrato la scorsa estate”.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi