Indietro
menu
bolgia in centro

Oltre 30 sanzionati per l'ultimo aperitivo. Alcuni giovani contestano le multe

In foto: gli agenti nella Vecchia Pescheria multano un giovane (@Newsrimini)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 20 feb 2021 19:10 ~ ultimo agg. 21 feb 15:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ultimo sabato in “giallo” e solita folla nella zona dei locali. Controlli e multe da parte delle forze dell’ordine. Il bilancio è di oltre 30 sanzionati. Complici la giornata soleggiata e le imminenti restrizioni, una marea di persone si è riversata in centro storico. Sorvegliata speciale la zona della Vecchia Pescheria, quella solitamente presa d’assalto dai più giovani in cerca di divertimento. L’aperitivo anticipato del sabato ha visto i soliti assembramenti. Drink in mano e mascherina abbassata, un binomio ricorrente tra i ragazzi, alcuni piuttosto su di giri a causa dell’alcol.

Anche oggi in piazza Cavour polizia, carabinieri e vigili hanno avuto il loro bel da fare. Gli agenti hanno sorvegliato la zona dei locali e ovviamente non sono mancate le sanzioni con relative (inutili) proteste. Gli amici dei multati hanno cercato di spiegare alle divise che non stavano facendo nulla di male, che si stavano solo divertendo, senza rispettare però le norme anticontagio.

Difficile trovare giovani sprovvisti di mascherina (anche se qualcuno c’era ed è stato multato), ma la maggior parte appena può se la abbassa. Il virus sembra non sfiorarli, l’importante è fare baldoria, bere, stare accalcati. Alle 18, quando i locali chiudono, la città inizia a svuotarsi. I più irriducibili hanno ancora il drink in mano, ma il sabato ormai è finito anche per loro. Da domani e per almeno una settimana scene come queste non si vedranno più. Il ritorno in arancione, purtroppo, metterà in difficoltà di nuovo i pubblici esercizi ma spegnerà gli assembramenti.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Redazione