Indietro
sabato 6 marzo 2021
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

La Virtus vuole ripartire dal derby contro il Sassoleone

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 20 feb 2021 14:46 ~ ultimo agg. 14:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la prima sconfitta casalinga al Flaminio nella storia della Virtus Romagna, la squadra di Imbriani conclude questo tour de force, con tre partite giocate in sette giorni, ad Imola nel derby contro il Sassoleone.

Domani (domenica), alle 16, scenderanno al PalaCavina le due formazioni romagnole per la 4a giornata di ritorno, in un match delicato che vedrà affrontarsi la penultima in classifica e la seconda: una distanza – a guardare la classifica – importante, ma che verrà sicuramente annullata al fischio d’inizio di un derby che si preannuncia caldo.

La Virtus non viene da giorni facili, la sconfitta subita in casa mercoledì sera contro il Firenze per 4-2 ha lasciato delle scorie. La squadra guidata dalla coach Imbriani, però, sa come affrontare queste situazioni, potendo contare su uno staff e su giocatrici esperte: «Abbiamo parlato all’interno del gruppo, ci siamo confrontate e abbiamo analizzato la partita. Nulla di grave ovviamente, quello che è successo contro il Firenze è un incidente di percorso: ci può stare uno stop in un cammino così complicato come quello di quest’anno, in più all’interno di un girone altamente competitivo e per questo molto richiedente».

Le riminesi vogliono dunque tornare presto ai tre punti, per riprendere la corsa sul Tiki Taka, primo con due punti di vantaggio. «Ripartiamo dal derby» ha commentato Imbriani, «una partita che è sempre stimolante e che arriva al momento giusto. Abbiamo voglia di tornare immediatamente alla vittoria per metterci alle spalle la prestazione sottotono di mercoledì sera. E lo possiamo fare solo con la mentalità giusta, quella vincente, oltre alla convinzione e al lavoro».

E il Sassoleone com’è? Cosa aspetta alle virtussine? «Il Sassoleone è una squadra coesa, che può contare su un gruppo forte: sono molto brave a chiudersi per poi ripartire in velocità, contando inoltre su di un portiere di grande esperienza che noi conosciamo bene visto che Lucia Dalla Corte ha fatto anche le nostre fortune per parte della passata stagione. Dovremo stare molto attente, sono penultime in classifica e vorranno raggiungere il prima possibile la salvezza, per questo non sarà assolutamente una partita facile».

Infine, l’allenatrice della Virtus dà un consiglio alle sue giocatrici, che ci permette di capire quanto siamo già da ora in clima partita: «Noi andremo lì con serenità, con la convinzione che è dalle sconfitte che impari come migliorare in futuro, mentalmente, tecnicamente e tatticamente».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini