Indietro
menu
a pochi passi dal confine

La Teddy apre centro logistica da 70 milioni a Gatteo

In foto: il nuovo centro di logistica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 15 feb 2021 13:58 ~ ultimo agg. 13:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Gruppo riminese Teddy ha investito 70 milioni di euro nel nuovo centro logistica di Gatteo. Finita la costruzione è partita ora la fase di test, con l’obiettivo di farlo diventare pienamente operativo entro luglio. Il centro si estende su una superficie di quasi 80mila metri quadri, di cui 32mila occupati da edifici e ci lavoreranno a turno fino a 150 persone. Sarà un centro di distribuzione per tutta la rete del gruppo, italiano ed estero.  La capacità di smistamento colli sarà di 520.000 alla settimana rispetto ai 180.000 attuali. La costruzione prevede per Gatteo oltre 3 milioni di euro in opere compensative.
Un investimento che renderà la nostra azienda ancora più moderna e proiettata al futuro, con logiche distributive che miglioreranno il servizio che diamo ai nostri consumatori, portando efficienza ai nostri negozi”, ha commentato l’Amministratore Delegato di Teddy, Alessandro Bracci.
Il nuovo modello distributivo, con l’aiuto di software e tecnologie di ultima generazione, permetterà di avere un livello di servizio flessibile, quasi personalizzato per ogni negozio e per i vari mercati.  A Gatteo saranno presenti le migliori tecnologie al mondo in termini di automazione e connessione di rete. All’interno dell’edificio sono stati previsti spogliatoi in grado di accogliere 150 persone per turno, due aree relax, una sala conferenze, una sala ristoro in grado di accogliere 130 persone.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini