Indietro
menu
Niente cene al ristorante

Il Cts boccia la riapertura serale di bar e ristoranti: decida il Governo

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 5 feb 2021 17:32 ~ ultimo agg. 17:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante il pressing di molti presidenti di Regione e dello stesso viceministro della salute Sileri, il Cts boccia la riapertura serale di bar e ristoranti. Lo si apprende dalla risposta ufficiale del Comitato Tecnico Scientifico alla richiesta del ministero dello sviluppo economico. “Una rimodulazione dei pacchetti di misure potrebbe modificare l’efficacia nella mitigazione del rischio” è la posizione dei tecnici che precisano però come l’ultima parola spetti al Governo. L’ipotesi paventata era quella di una apertura fino alle 22 in zona gialla e a pranzo in zona arancione (dove attualmente bar e ristoranti sono chiusi, tranne per l’asporto). Il Comitato, sempre relativamente ai rischi, evidenzia poi che “andrebbero considerate le diverse tipologie dei pubblici esercizi, distinguendo” tra ristoranti e bar. Infine secondo gli scienziati la situazione epidemiologica “pur mostrando una lieve diminuzione dell’incidenza nel paese evidenzia ancora un rischio moderato/alto con un elevato impatto sui servizi assistenziali nella maggior parte delle regioni e province autonome.

Notizie correlate
di Redazione