Indietro
mercoledì 24 febbraio 2021
menu
Volley B Maschile

Geetit Bologna-Sab Heli Rubicone 3-0

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 feb 2021 20:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Geetit Bologna-Sab Heli Rubicone 3-0 (25-19, 25-16, 25-18)

IL TABELLINO
Geetit Bologna: Soglia 3, Trigari, Maretti 13, Govoni 1, Spiga 4, Del Campo 9, Marcoionni 6, Brizzi, Spagnoli 10, Castelli 1, Martini, Sabbioni (L), n.e. Poli. Allenatore Asta.

Muri punto 6, Battute punto 7, Battute errate 10.

Sab Heli Rubicone: Mair 11, Venturini 9, Aldini 4, Nori 4, Morrone 4, Muccioli, Zammarchi, Gherardi 2, Bianchi (L), n.e. Graziani, Sirri e Carlini. Allenatore Matteucci.

Muri punto 4, Battute punto 1, Battute errate 10.

Arbitri: Nannini e Spitaletta.

CRONACA E COMMENTO
Seconda trasferta e terza sconfitta consecutiva (3-0) per il team della SAB Heli Rubicone, che pur ben messo in campo nulla ha potuto contro i favoriti di questo girone: i bolognesi della Geetit. Nota positiva per il coach Matteucci il rientro nella rosa dopo aver scontato la squalifica di Gherardi e Graziani.

La partita. Il primo set (con i gialloblu che partono con Gherardi al palleggio, Venturini opposto, al centro Morrone e Nori, posti 4 Mair e Aldini, libero Bianchi) parte in un equilibrio sino al 11-10, a cui segue un break di allungo felsineo che fissa il punteggio sul 16-11; i ragazzi di Matteucci reagiscono sino al 16-14 per cedere poi al ritorno dei padroni di casa, che chiudono sul 25-19.

Nel secondo set, come in quello precedente, partenza buona per la SAB Heli Rubicone, che dopo un momento di vantaggio (8-9) arriva sino all’11-11; a questo punto i felsinei prendono le redini del parziale sino a portarlo a conclusione per 25-16.

Nel terzo set i bolognesi, con la voglia di chiudere, si portano subito avanti per 6-1; segue un ritorno di Nori & C., che arrivano sul 9-8; dopodiché un ennesimo break della Geetit (21-13) spegne i gialloblu, che perdono per 25-18.

Con la classifica ancora ferma a zero, la formazione della SAB Heli Rubicone dovrà durante la settimana prepararsi al meglio per presentarsi al prossimo turno, che vedrà sabato 13 febbraio alle ore 17:30 arrivare al palazzetto di San Mauro Pascoli la Titan Services di San Marino. Nota positiva per coach Matteucci il rientro anche di Mazzotti e Rocchi, che vanno così a completare la rosa gialloblu.

Fabio Berardi

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione