Indietro
menu
Carta valoriale

Cattolica verso il voto. Pd: patto di coalizione, poi la ricerca del candidato

In foto: Alessandro Belluzzi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 feb 2021 10:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Otto forze politiche nella coalizione di centrosinistra a Cattolica (PD, Cattolica Futura, Verdi, Art.1-Mdp, In futuro con Cattolica, Rifondazione Comunista, Partito Socialista, Cattolica in Azione) ma con la possibilità di nuovi ingressi da parte di chi si riconoscerà nella carta valoriale redatta dopo un confronto tra le parti. Lo spiega il segretario del partito democratico cattolichino Alessandro Belluzzi. A marzo si apriranno poi i tavoli di lavoro per la costruzione del programma elettorale.

In vista del voto a Cattolica è già in campo il sindaco uscente Mariano Gennari del Movimento 5 Stelle con cui non sono andati a buon fine i tentativi del Pd per cercare un accordo. La coalizione di centrosinistra è quindi anche alla ricerca di un candidato.

Il comunicato stampa

”Una carta valoriale “Sulla base di un profondo confronto è stata redatta e sottoscritta da (PD, Cattolica Futura, Verdi, Art.1-Mdp, In futuro con Cattolica, Rifondazione Comunista, Partito Socialista, Cattolica in Azione) una *Carta Valoriale*, fusione di tutte le sensibilità progressiste e riformiste della città, i cui contenuti hanno la funzione di un biglietto da visita per l’apertura anche ad altre forze (politiche-civiche-associazioni-persone) che vorranno aggiungersi condividendone i principi. È da principi e valori imprescindibili e condivisi che il centrosinistra di Cattolica trarrà la linfa per stendere le proposte da presentare a cittadine e cittadini in vista delle elezioni amministrative.

“Il futuro non aspetta: Cattolica, una visione nuova di città”: questa è la volontà di partenza che riassume i diversi aspetti e temi a cui si sta lavorando già da diversi mesi nell’ottica di un “mondo” ormai destinato a trasformazioni più o meno radicali dovuti all’emergenza pandemica, alla tecnologia e ai flussi della globalizzazione.

La solidarietà socioeconomica, la tutele della salute pubblica, il rispetto per l’ambiente e la valorizzazione dei Beni Comuni, la promozione dei diritti civili e dell’integrazione, l’innovazione tecnologia e l’attenzione alle nuove generazioni tramite diverse e importanti sfide culturali: il tutto tenendo presente la natura turistica della città, che non può permettersi di presentarsi in ritardo sulla qualità dell’offerta in relazione allo sviluppo di una domanda che sarà sempre più anch’essa di qualità.

Le proposte saranno nel solco dell’eco-sostenibilità, della vivibilità degli spazi urbani e della valorizzazione dei servizi pubblici, della sicurezza, della legalità, della trasparenza amministrativa, con un’attenzione alla tutela del lavoro e alla centralità di Cattolica nella Valconca ma non solo, per l”azione amministrativa e promozionale. A queste istanze pratiche si sommano altre identitarie ma non meno importanti quali la lotta ad ogni forma di sottocultura basata sull’intolleranza e la discriminazione di genere o razziale.

Da questi Valori fondamentali si apre una fase in cui qualsiasi cittadino è invitato e può portare nella politica locale il proprio contributo di idee e di sensibilità partecipando attivamente ai tavoli di lavoro per la costruzione del programma elettorale che si apriranno nel mese di marzo comunicando già da ora la propria disponibilità a essere presente o nel dare semplicemente il proprio apporto di idee scrivendo all’indirizzo email cattolica2021@gmail.com ; questo nel segno di una reale partecipazione che anch’essa rappresenta una caratteristica fondante della coalizione che si sta formando.”

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO