Indietro
menu
perquisizione dei carabinieri

Ancora una serra di marijuana in casa, arrestato 28enne a Riccione

In foto: le piante di marijuana nascoste nel seminterrato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 22 feb 2021 12:26 ~ ultimo agg. 19:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un’altra serra artigianale di marijuana in casa. Sono stati ancora una volta i carabinieri di Saludecio a scovarla. Questa volta le indagini li hanno portati a Riccione, nell’abitazione di un cattolichino di 28 anni. L’uomo, disoccupato, aveva nascosto nel vano del seminterrato 43 piante di marijuana e alcuni barattoli contenenti le infiorescenze già raccolte e pronte per la cessione.

I militari, che nelle scorse settimane avevano messo a segno altri arresti per droga, dopo aver raccolto indizi circa l’ennesima attività di spaccio, hanno chiesto e ottenuto dall’autorità giudiziaria un decreto di perquisizione domiciliare. Una volta dentro l’appartamento, l’hanno setacciato da cima a fondo, poi nel seminterrato ecco la serra, accanto alla quale il 28enne aveva persino sistemato un piccolo letto.

Lo stupefacente sequestrato, dal peso complessivo di circa 10 chili, è stato sequestrato mentre l’uomo, dichiarato in arresto, sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della convalida del provvedimento, prevista in tribunale per oggi.

Notizie correlate
di Redazione