Indietro
menu
federalberghi lancia proposta

Albergatori Riccione: il prima possibile vaccinazioni ai nostri lavoratori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 24 feb 2021 16:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo aver messo in sicurezza le persone anziani e fragili, tra le prime categorie della vaccinazione di massa siano inseriti i lavoratori delle attività ricettive. A chiederlo gli albergatori di Riccione. In una nota Federalberghi scrive “Crediamo che tutto il Paese ed il mondo possano concordare sul fatto che il turismo sia uno dei settori più colpiti dalla pandemia e che difficilmente qualsiasi ristoro possa compensare le perdite subite. Alla luce di questo, e considerando anche la natura stessa delle attività ricettive Federalberghi Riccione si candida ad essere protagonista e portavoce di un progetto pilota, insieme a chi voglia ugualmente sposare l’idea, di vaccinazione di quanti operano all’interno delle strutture alberghiere.

La scelta di rivolgere i vaccini al comparto turistico, oltre ovviamente e soprattutto a proteggerne i dipendenti, consentirebbe anche agli operatori del turismo di promuovere l’iniziativa presso i propri clienti e in aggiunta dimostrerebbe all’estero il valore che l’Italia e la Regione attribuiscono ad un comparto produttivo che ha sempre sostenuto la nostra economia anche nei momenti più difficili. La speranza è che questa proposta, sollecitata dai nostri associati, possa incontrare una valutazione favorevole“.