Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
SERIE B OLDWILDWEST

RivieraBanca Basket Rimini vince il derby con l'Andrea Costa (90-78 dts)

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 17 gen 2021 17:45 ~ ultimo agg. 18 gen 16:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-Andrea Costa Imola Basket 90-78 (13-16, 25-24, 23-13, 10-18, 19-7)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Niccolò Moffa 18 (6/7, 2/9), Borislav georgiev Mladenov 16 (4/8, 2/4), Nicholas Crow 15 (3/6, 3/9), Eugenio Rivali 11 (3/10, 0/1), Tommaso Rinaldi 11 (3/6, 1/2), Giorgio Broglia 10 (2/2, 0/0), Francesco Bedetti 5 (1/6, 1/5), Matteo Ambrosin 4 (2/2, 0/0), Filippo Rossi 0 (0/1, 0/1), Alexander Simoncelli 0 (0/0, 0/0), Tito Riva 0 (0/0, 0/0), Ettore Semprini cesari 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 43 11 + 32 (Tommaso Rinaldi 10) – Assist: 24 (Eugenio Rivali 13).

Andrea Costa Imola Basket: Nunzio Corcelli 14 (4/8, 1/4), Marco Morara 13 (6/6, 0/1), Jacopo Preti 12 (1/1, 3/6), Giacomo Sgorbati 12 (3/10, 1/4), Davide Toffali 8 (2/4, 0/2), Robert Fultz 7 (2/6, 1/6), Francesco Quaglia 5 (2/5, 0/1), Alessandro Banchi 4 (0/0, 1/3), Alessandro Alberti 3 (0/0, 1/1), Matteo Zanetti 0 (0/0, 0/0), Luca Franzoni 0 (0/0, 0/0), Luca Fazzi 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Marco Morara 14) – Assist: 17 (Robert Fultz 12).

CRONACA E COMMENTO
Prima partita casalinga del 2021 per RivieraBanca Basket Rimini, reduce da due K.O. consecutivi, entrambi maturati al fotofinish (seppur al termine di gare molto diverse) a Omegna e Faenza. Al Flaminio arriva l’Andrea Costa Imola, capolista insieme a Faenza (prima di questo turno) con due punti in più di RBR.

In casa biancorossa continua l’emergenza in cabina di regia: se Eugenio Rivali torna finalmente a disposizione (anche se non può ancora essere al top della condizione) Alex Simoncelli è out per un guaio muscolare accusato giovedì in allenamento.

Partita subito dura, durissima. 2-7, coach Bernardi cambia F. Rossi con Moffa, Mladenov esplode la tripla del -2 (5-7) a -5’04”, 5 punti per “Bobby”. Esce Rinaldi per Ambrosin. Broglia 2/2 ai liberi, dentro Bedetti per Rivali (7/9). Ancora “Re Giorgio” in lunetta e ancora percorso netto: parità. Ambrosin dalla media per il primo vantaggio Rimini 11-9. Rivali cambia Mladenov, mentre Bedetti regala un assist al bacio per Ambrosin (13-10). Break di Imola, anche per i tanti errori di Rimini, e ospiti avanti 13-16 alla fine del primo periodo.

Rimini si ripresenta con l’ennesima palla persa (fin qui 6), altro break imolese 7-0. Antisportivo di Crow, che in precedenza era riuscito a esplodere la bomba (16-24). Si ripete “Jack”, Rivali fa un assist dalla difesa per Mladenov e Rimini 21-24, con coach Moretti a pensarci su in time out. Altra persa, RBR punita in contropiede. Bedetti ricuce con palla recuperata e tripla (24-28). Rivali: Halley-hop per Mladenov (26-30), poi arriva un tecnico incredibile a Imola: 6 in campo! Rivali ringrazia e segna. Cinque punti a fila degli ospiti e coach Bernardi chiama time-out. Rimini troppo morbida in difesa (anche se qualche fischio arbitrale è sembrato cervellotico) scivola a -8 (27-35). Rivali va in lunetta, solo 1/2. Moffa prende il suo posto. Moffa sbaglia la tripla prende rimbalzo e segna, poi si ripete (32-38). Bel semigancio di Rinaldi, Moffa ruba e regala assist a Bedetti che fa scattare il contropiede (36-40) a -40″. Moffa ribadisce a canestro e porta Rimini a -2 all’intervallo lungo: 38-40.

Si riparte con Rivali in campo insieme a Moffa, Bedetti, Rinaldi e Broglia. L’Andrea Costa Imola risponde con Fultz, Sgorbati, Morara, Corcelli, e Preti. Tripla di Rinaldi: Rimini torna avanti, Broglia la spinge a +3, Imola chiama time-out a -7-13″. Broglia segna ma non realizza l’aggiuntivo (47-42), Rivali sulla sirena dei 24″ entra, Moffa inchioda una super schiacciata da applausi a scena aperta (51-47). Terzo fallo di Bedetti, RBR punita dalla bomba di Banchi (51-50), Moffa morbido dalla media ridà fiato a Rimini (53-50). Bomba di Moffa dall’angolo, ma Imola non molla di un centimetro (56-53), la bomba di Mladenov e la successiva travolgente azione in contropiede Rivali-Moffa e halley-hoop per “Bobby”, terzo periodo che si chiude sul 61-53.

Apre il quarto tempino Moffa (e sono 15 per lui). Broglia preciso dalla linea della carità (10 per Giorgio), massimo vantaggio Rinascita: 65-55. Imola non molla con minibreak 7-0 e si rifà sotto minacciosa: 65-62. Coach Bernardi chiama subito time-out a -5’06”. Bomba di Corcelli ed è parità. Rinaldi da sotto porta di nuovo avanti RBR, Mortara pareggia. Si va avanti punto a punto, ancora Mladenov, Corcelli pareggia (69-69) a -2’56”. Rivali appoggia alla tabella (71-69). Non si segna più, time out a -1’07”. Parità a -50″ (71-71). Passi di Broglia a -41″. Rimessa Rimini a -2″, né Mladenov né Rivali riescono nel tap-in, si va ai supplementari.

A Rinaldi non trema la mano dalla linea della carità, Crow allunga, Morara pareggia. Rivali va dentro, segna e si guadagna il supplementare (78-75 a -3’03”). Fultz sparacchia, Crow deposita un assist di Rivali: Rimini +5 (80-75, a -2’42”). Persa di Imola, “triplona” di Crow (83-75). Rivali in lunetta: 2/2, 85-75. Rimini ruba palla, nell’azione seguente Rivali prende sfondo a -50″. Tripla dall’angolo di Moffa: 88-75. Tripla di Alberti. Crow a segno. Vince Rimini 90-78. RBR aggancia in classifica l’Andrea Costa in seconda posizione.

Sei giocatori riminesi in doppia cifra: Moffa (18), Mladenov (16), Crow (15), Rivali (11), Rinaldi (11) e Broglia (10).
Quattro gli ospiti in doppia cifra: Corcelli (14), Morara (13), Preti (12) e Sgorbati (12).

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 24 gennaio alle ore 18:00 al Carisport per il derby contro i Tigers Cesena, ottava giornata di campionato e prima del girone di ritorno.

IL TABELLINO COMPLETO

VOTA L’MVP DI RIVIERABANCA BASKET RIMINI

IL DOPOGARA DI COACH MASSIMO BERNARDI

Il derby romagnolo, big match della settima e ultima giornata del girone d’andata, sarà trasmesso in su Icaro TV (canale 91 e canale 686 del digitale terrestre) lunedì sera dopo le 23:00.

Paolo Guiducci

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO