Indietro
menu
controlli in parchi e piazze

Ragazzini assembrati a Riccione. Carabinieri ne identificano 40

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 17 gen 2021 10:58 ~ ultimo agg. 18 gen 11:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Assembrati e spesso lontani dai loro comuni di residenza. Sono stati una quarantina gli adolescenti, tra i 14 e i 17 anni, indentificati dai carabinieri della compagnia di Riccione impegnati in un servizio straordinario di controllo specifico sui gruppi di giovani, che purtroppo nelle ultime settimane si sono anche resi protagonisti di fatti di cronaca.

Sono stati passati al setaccio parchi, piazze e luoghi di ritrovo, e spesso i ragazzini, alla vista delle divise se la sono data a gambe. Ad essere sanzionati, perché non nel comune di residenza sono stati un giovane marignanese, un morcianese ed un pesarese, tutti accomunati da amicizie nella perla e dal desiderio di trascorrere un normale pomeriggio in libertà con i propri amici.

Nei controlli da viale Ceccarini a Piazza XXV Aprile, fino ai parchi riccionesi, sono stati tanti i gruppi ritrovati assembrati anche se tutti indossavano la mascherina. Scoperto un diciannovenne riccionese sorpreso a cedere alcuni grammi di marijuana e per questo denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Durante i controlli sono stati denunciati anche due quarantenni di San Clemente, a bordo della loro autovettura, entrambi con precedenti per droga, sorpresi con bilancio di precisione e materiale per il confezionamento della droga e un cittadino ucraino, anche lui pregiudicato, sorpreso nel tentativo di rubare generi alimentari in un supermercato del centro.

I carabinieri della Stazione di Montefiore Conca hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo e condotto un pregiudicato classe ’61, in regime di detenzione domiciliare per pregressi reati in materia di rapina e furti. L’uomo, nel corso dei controlli, è stato sorpreso più volte dall’Arma di Montefiore a non rispettare le prescrizioni lui imposte dall’Autorità giudiziaria.

In totale sono state 122 le persone complessivamente controllate e 13 gli esercizi commerciali.

Meteo Rimini
booked.net