Indietro
menu
Mozione in consiglio

Quarantena negli asili. Maggioranza Riccione chiede ristori ad hoc per rette

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 23 gen 2021 13:35 ~ ultimo agg. 13:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dei ristori ad hoc sulle rette per le famiglie dei bambini di nidi e scuole d’infanzia costretti a casa per la quarantena. E’ quanto chiedono i gruppi consigliari di maggioranza del comune di Riccione con una mozione che sarà presentata in consiglio comunale.

La nota congiunta

I gruppi consiliari di maggioranza del Comune di Riccione (Lista Civica Renata Tosi, Noi Riccionesi, Forza Italia e Lega) hanno presentato una mozione per il Consiglio Comunale al fine di prendere in esame la situazione inerente le quarantene nei nidi e nelle scuole dell’infanzia comunali, con particolare riferimento alle rette di questi servizi per l’infanzia. I gruppi consiliari di maggioranza, chiedono quindi, con una mozione al Sindaco ed alla Giunta Comunale, l’esame della particolare situazione che sta preoccupando diverse famiglie, in quanto il protocollo di Ausl della Romagna, inizialmente, prevedeva un periodo di quarantena di 15 giorni consecutivi, con conseguente assenza da asili e scuole dell’infanzia di pari durata. Successivamente, il periodo di quarantena previsto da Ausl è stato ridotto in quanto a giorni. “Tale nuova situazione comporta necessariamente una obbligatoria assenza dalla frequenza imposta dall’Ausl ma non rientra nella scontistica di cui al vigente regolamento che già prevede una quota retta annua ridotta al 50% a parziale ristoro delle assenze previste in caso di vacanze e/o chiusure straordinarie”.
I gruppi consiliari di maggioranza chiedono quindi “di valutare codesta straordinaria situazione che, pur essendo imposta dalla legge e dai protocolli sanitari, arreca comunque un disagio alle famiglie dei nostri bimbi prevedendo laddove possibile un ristoro ad hoc che possa attenuare il disagio delle famiglie e dar loro la giusta attenzione senza, necessariamente, modificare il regolamento”.

FABRIZIO PULLÈ Capogruppo NOI RICCIONESI
SARA MAJOLINO Capogruppo Lista Civica Renata Tosi
PIER GIORGIO RICCI Capogruppo Forza Italia
ANDREA BEDINA Capogruppo Lega

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.