Indietro
menu
in auto droga e soldi

Manovre azzardate in zona San Lorenzo. Giovane idraulico fermato dai carabinieri

In foto: la droga sequestrata
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 8 gen 2021 11:17 ~ ultimo agg. 15:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In pieno pomeriggio ha spinto troppo sull’acceleratore in zona San Lorenzo a Riccione lasciandosi andare anche a qualche manovra azzardata. Protagonista un idraulico 22enne, incensurato, di Rimini che con le sue evoluzioni ha attirato l’attenzione dei carabinieri della Perla Verde, impegnati nel normale servizio di controllo del territorio. Per sua sfortuna, i militari una volta arrivati in prossimità del veicolo hanno anche percepito un forte odore di stupefacente. E l’olfatto non li ha traditi: nascosti trai sedili c’erano infatti circa 80 grammi di hashish in varie dosi e un pacchetto di sigarette contenente ben 2.900 euro in banconote di vario taglio.

Il 22enne è stato così accompagnato in caserma per ulteriori approfondimenti, ma in una escalation di tensione, offese e minacce, ha tentato il tutto per tutto dandosi alla fuga a piedi, tra le vie del quartiere. Un tentativo vanificato dai militari dopo alcune centinaia di metri. L’ipotesi di reato nei confronti del giovane idraulico è quella di spaccio, a cui si aggiunge la resistenza a pubblico ufficiale.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Roberto Bonfantini