Indietro
menu
sei indagati

Mafia. Tre alberghi nella rete dei clan calabresi

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 19 gen 2021 10:13 ~ ultimo agg. 16:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come riportano i quotidiani locali di oggi (Corriere Romagna e Il Resto del Carlino), ci sarebbero tre alberghi riminesi finiti nella rete della mafia calabrese.

Sono sei le persone indagate, di cui cinque calabresi, per associazione a delinquere, intestazione fittizia di beni, tentata estorsione, riciclaggio e indebito utilizzo del credito. Nel mirino degli inquirenti passaggi di proprietà ritenuti sospetti per tre alberghi riminesi.

Uno degli indagati pare fosse solito andare in giro esibendo una pistola calibro 7,65 per essere più “convincente”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO