Indietro
martedì 9 marzo 2021
menu
Volley A2 Femminile

La Omag supera il Cuore di Mamma Cutrofiano e vola in Pool Promozione

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 24 gen 2021 20:07 ~ ultimo agg. 23:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-2 (23-25 25-20 25-18 17-25 15-11)

IL TABELLINO
OMAG S. GIOV. IN MARIGNANO: Peonia 13, Ceron 12, Berasi 2, Silva Conceicao 22, Cosi 15, Fiore 21, Bonvicini (L), Aluigi, Urbinati, De Bellis, Spadoni. Non entrate: Saguatti, Fedrigo, Penna (L). All. Saja.

CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Quarchioni 3, Menghi 11, Avenia 6, M’Bra 5, Caneva 16, Castaneda Simon 20, Ferrara (L), Panucci 4, Morciano 3, Salviato 1, Rizzieri. Non entrate: Tarantino, Gorgoni, Gloria (L). All. Carratu’.

ARBITRI: Somansino, Mattei.

NOTE – Durata set: 28′, 25′, 21′, 22′, 18′; Tot: 114′.

CRONACA E COMMENTO
Non poteva esserci vittoria più bella per la Omag che riesce a cogliere quei punti che spalancano le porte della Pool Promozione. Un risultato storico per la squadra marignanese che premia le scelte della dirigenza tuffatasi sul mercato solo a fine maggio, quando ormai i “pezzi pregiati” della rosa 2019/20 avevano scelto altri lidi. Ora che si è guadagnata un posto tra le 10 può pensare solo a divertirsi. Ottima e corale prestazione della squadra con tutte le attaccanti in doppia cifra. MVP della partita Francesca Cosi premiata da Nicolini Mauricio.

Partenza sprint per Cutrofiano che ha in campo Castaneda e M’bra (2-5). Fiore e Conceicao vanno a segno e la Omag passa avanti. Carratù chiama il tempo (9-7). Il Set procede con pochissimi errori e il punteggio rimane equilibrato (15-15). Le Salentine si prendono un bel break e Saja chiama il time out (16-19). Ancora avanti Cutrofiano (23-19). Leggero recupero in casa Omag con De Bellis Aluigi rilevano Berasi e Fiore. Nulla cambia perché Cuore di Mamma guadagna 3 set point. Saja chiama time out. Francesca Cosi annulla i primi due ed è Carratù a chiamare il discrezionale (23-24). Un tocco a muro non rilevato dalla coppia arbitrale consegna il primo set alle Salentine (23-25).

Questa volta la partenza a razzo la fanno le Marignanesi e Carratù richiama la squadra a se per mettere ordine (5-1). La Omag ci crede e non vuole farsi scappare l’occasione, spinge sull’acceleratore ed allunga ancora il divario. Carratù si gioca anche il secondo time out (12-4). Cutrofiano si riporta a distanza pericolosa e Saja chiama il time out (15-9). La grinta di Fiore ed i muri di Cosi ridanno fiato alla Omag (19-14). Sono 5 i set point che guadagna la Omag. Conceicao mette il sigillo al secondo tentativo che vale anche la qualificazione alla Pool (25-20).

Il terzo set riprende con Panucci al posto di M’bra e le formazioni si tengono a braccetto fino a quota 15. Cosi pesca dal cilindro due ace e Carratù ferma il gioco (18-15). Due colpi di Ceron ed un ace di Fiore valgono tre punti (22-16). Ancora un ace di Peonia per i 7 set point. E’ ancora Conceicao a firmarlo al secondo tentativo (25-18).

Anche nel quarto parziale l’equilibrio la fa da padrone (8-8). Cutrofiano allunga e Saja chiama time out (8-10). La difesa Salentina sfodera colpi di alto livello e le ospiti allungano (10-14). Cuore di Mamma ancora a segno con 2 colpi a muro e Saja ferma il gioco (11-16). La Omag pare rilassata e Cutrofiano ne approfitta (12-21). Spadoni rileva Cosi ed Aluigi Berasi. Tenta la risalita la Omag e Carratù chiama time out (16-21). Il muro di Avenia vale i 7 set point per Cutrofiano (17-24). È sempre un muro, questa volta di Francesca a rimandare tutto al 5° set (17-25).

Fiore segna il primo punto e Castaneda manda fuori 2-0. Castaneda a segno alla quale risponde ancora Fiore (3-1). È parità col muro Salentino (3-3). Allunga ancora la Omag con Conceicao (6-4). Panucci manda fuori e Carratù chiama time out (7-4). Menghi a segno per Cutrofiano. Risponde Conceicao e si va al cambio campo (8-5). Fiore a segno con “palletta” sporca e Carratù chiama ancora lo stop (9-5). Cosi mura e Cutrofiano manda in campo Rizzieri e M’bra per Panucci e Avenia. Invasione Omag (10-6). Conceicao spara un bolide ed è 11-6. Caneva a segno (11-7). Fiore manda fuori (11-8). Avenia pizzica Peonia con un ace e Sja ferma il gioco (11-9). Errore di costruzione in casa Cutrofiano (12-9). Castaneda a segno (12-10). Ace di Salviato su Conceicao ed è ancora time out Omag (12-11). Peonia fa 13-11, Castaneda manda fuori per i 3 match point Omag. E’ il muro di Ceron a chiudere la contesa (15-11).

Campionato di Serie A2 Girone Est
RISULTATI
Megabox Vallefoglia-Cda Talmassons 3-0 (25-14, 25-18, 25-19)
Itas Citta’ Fiera Martignacco-Olimpia Teodora Ravenna 1-3 (25-18, 17-25, 25-27, 20-25)
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio-Cbf Balducci Hr Macerata 0-0 Non ancora disputata
Omag S.Giov. In Marignano-Cuore Di Mamma Cutrofiano 3-2 (23-25, 25-20, 25-18, 17-25, 15-11)
RIPOSA: VOLLEY SOVERATO

Campionato di Serie A2 Girone Ovest
RISULTATI
Geovillage Hermaea Olbia-Barricalla Cus Torino 1-3 (25-21, 21-25, 23-25, 19-25)
Eurospin Ford Sara Pinerolo-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 0-0
Club Italia Crai-Acqua & Sapone Roma Volley Club 0-3 (20-25, 24-26, 25-27)
Lpm Bam Mondovi’-Exacer Montale 3-1 (25-23, 20-25, 25-14, 25-16)
Green Warriors Sassuolo-Sigel Marsala 1-3 (29-27, 20-25, 24-26, 17-25)

CLASSIFICA
Campionato di Serie A2 Girone Est
Megabox Vallefoglia 36; Cuore Di Mamma Cutrofiano 30; Omag S.Giov. In Marignano 27; Olimpia Teodora Ravenna 25; Volley Soverato 24; Cbf Balducci Hr Macerata 23; Itas Citta’ Fiera Martignacco 21; Cda Talmassons 15; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3;

CLASSIFICA
Campionato di Serie A2 Girone Ovest
Acqua & Sapone Roma Volley Club 43; Lpm Bam Mondovi’ 39; Sigel Marsala 33; Eurospin Ford Sara Pinerolo 30; Green Warriors Sassuolo 28; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 22; Barricalla Cus Torino 18; Geovillage Hermaea Olbia 17; Club Italia Crai 13; Exacer Montale 6.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO