Indietro
giovedì 4 marzo 2021
menu
Volley B2 Femminile

Buon esordio per il Retina in B2, ma la vittoria va a BCC Fano-Pedini

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 25 gen 2021 09:19 ~ ultimo agg. 09:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Retina Cattolica volley-BCC Fano Pedini PU 1-3

IL TABELLINO
Retina Cattolica Volley: Gugnali 18, Bacciocchi 11, Ion 7, Mercolini 0, Godenzoni 20, Franchi 1, Giusti 8, Pasquini 4; Bigucci, Fanelli, Caniato, Sanchi n.e. Liberi: Micheletti, Del Bianco.

Bcc Fano Pedini PU: Tallevi 26, Giuliadori 11,Montesi 3, Terenzi 7, Sacchi 15, Romano 3, Pamic 8; Baki, Miucci, Pasquali, Marcucci, Frati n.e. Liberi: Cesarini, Calzolari.

CRONACA E COMMENTO
La vittoria finale è andata alle avversarie (Retina Cattolica Volley-BCC Fano Pedini PU 1-3), ma il Retina Cattolica Volley ha tenuto il campo alla pari fino al terzo set, dopo aver conquistato il primo parziale. L’esordio in serie B2 per la formazione cattolichina, partita giocata in casa a porte chiuse, è stato sicuramente positivo.

“Faccio i complimenti alle mie ragazze perché dopo un anno di inattività hanno giocato una gara vera ed è stata una battaglia sotto tutti i punti di vista – commenta il coach Matteo Costanzi -. Non mi aspettavo una sfida di tale intensità, la partita si è decisa nel terzo set, quando era il momento di chiudere ci è mancato quel pizzico di cinismo che avrebbe deciso le sorti dell’incontro. Merito alle avversarie che non hanno mollato. Tante indicazioni positive, un gran lavoro di seconda linea da parte delle mie ragazze, tenendo conto che ci mancavano due centrali e abbiamo giocato con un centrale fuori ruolo. Un po’ di amaro in bocca per il terzo set, nel quarto siamo crollati mentalmente. C’è ancora tanto da lavorare, peccato per questo punticino che si poteva portare a casa. Abbiamo disputato comunque una buona partita, anche se ci sono ancora alcune sbavature su cui lavorare con alti e bassi tipici dell’inizio del campionato. Se il risultato finale fosse stato diverso, la gara sarebbe stata vista con un occhio differente. Speriamo piano piano di recuperare le infortunate, ci attende una partita difficile sabato prossimo contro Trasimeno”.

Notizie correlate
Pallavolo Serie A Femminile

Ecco il girone della OMAG Consolini

di Icaro Sport   
di Roberto Bonfantini   
VIDEO