Indietro
lunedì 1 marzo 2021
menu
Calcio Femminile A

San Marino Academy, allo Stadium lo scontro diretto con la Pink Bari

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 10 dic 2020 16:52 ~ ultimo agg. 17:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ultima fatica del 2020 per la San Marino Academy, che in agenda ha il confronto ravvicinato con la Pink Bari. Cinque punti in classifica per le Titane, tre per le pugliesi: una distanza minima che costituisce uno dei temi più caldi di questa sfida salvezza. Il fattore comune fra le due contendenti è il numero di vittorie totalizzate: una in entrambi i casi. La Pink ha fatto bottino pieno con il Napoli alla 1° giornata, la San Marino Academy con la Florentia alla 4°.

In quest’ultima circostanza teatro della sfida era il San Marino Stadium, deputato ad ospitare anche la gara di sabato prossimo. “Non è il campo dove giochiamo e ci alleniamo abitualmente, perciò dovremo essere brave a cercare subito la confidenza giusta con questo terreno di gioco. È lo stadio per eccellenza a San Marino, la cornice più prestigiosa: questo fatto, unito al bel ricordo della gara con la Florentia, ci darà una spinta ulteriore. Dovremo essere brave ad esprimerci come sappiamo fare.”

Parole e pensieri di Giulia Baldini. L’attaccante romagnola è consapevole del momento non felicissimo della squadra sul fronte realizzativo. Tuttavia la sua è una visione ottimistica: “Lo scorso anno siamo state il miglior attacco della Serie B. E anche l’anno prima eravamo state molto prolifiche. Ora siamo un po’ difettose in termini di lucidità e ‘cattiveria’ sottoporta, ma sono convinta che si tratti solo di un blocco momentaneo. Ci sbloccheremo perché le qualità ci sono. Basti ricordare il secondo tempo di Como, quando siamo riuscite a segnare quattro gol.”

Sabato sarà scontro diretto. In palio, tre punti che, se conquistati, potrebbero avere ripercussioni benefiche non solo in termini di classifica. “Al momento siamo fuori dalla zona retrocessione ma non possiamo dirci tranquille. – prosegue GiuliaAbbiamo bisogno di punti per avvicinarci al nostro obiettivo stagionale, che è la salvezza. Veniamo da prestazioni buone, compresa quella con l’Inter. Purtroppo abbiamo lasciato qualche punto per strada, ma adesso vogliamo riscattarci. Vincere sabato ci darebbe serenità e fiducia: saliremmo a otto punti che, all’approssimarsi delle festività natalizie, erano grosso modo l’obiettivo che ci eravamo date.”

Vista l’importanza della posta in palio, Baldini si aspetta una vera e propria battaglia. “La Pink Bari è una squadra aggressiva, che lotta. Credo che sarà una sfida ad alto livello di intensità. Dovremo essere attente sempre, ma in particolare nei momenti chiave del match. In settimana sono rientrate alcune giocatrici che ultimamente erano indisponibili e quindi il mister avrà più soluzioni. Siamo unite e concentrate sul nostro obiettivo. In settimana lavoriamo sempre bene perché è quello il segreto delle buone prestazioni. Vogliamo chiudere il 2020 con il sorriso e faremo di tutto per riuscirci.”

San Marino Academy-Pink Bari si giocherà alle 14:30. Porte chiuse e accesso riservato ai soli addetti ai lavori. Diretta su TimVision oltre che sulla pagina Facebook della squadra. Anche in occasione della gara dello Stadium, come per tutte le altre in programma nel week-end, verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di Paolo Rossi, indimenticabile campione scomparso nelle ultime ore.

Ufficio Stampa San Marino Academy

Notizie correlate
di Icaro Sport