Indietro
menu
Con attenzione a disabilità

Nuove Cargo Bike e agevolazioni alla Velostazione di Rimini

In foto: le nuove Cargo Bike
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 22 dic 2020 17:41 ~ ultimo agg. 17:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con le feste di Natale arrivano per Rimini tre nuove cargo bike; con alcune agevolazioni per usufruire dei servizi della Velostazione. Si tratta tre mezzi diversi pensati per differenti utilizzi:

CARGOBIKE PER TRASPORTO CARROZZINE
Predisposta a norma di legge per il trasporto di persone diversamente abili e con ridotte capacità motorie. A pedalata assistita.
CARGOBIKE PER TRASPORTO MERCI
A tre ruote, con grande cassone frontale per il carico di merci e oggetti anche voluminosi.
CARGOBIKE PER TRASPORTO BAMBINI
A due ruote, agile e poco ingombrante, con seduta per bambini frontale, coperta in caso di pioggia e a protezione dal freddo.

I modelli di Cargo Bike sono stati acquistati dal Comune di Rimini, all’interno del progetto europeo ell’ambito del progetto europeo “CCCB”, City Changer Cargo Bike che fa parte del programma europeo Horizon 2020 di cui il Comune di Rimini è Partner. Saranno noleggiabili gratuitamente, da residenti, e turisti che vorranno utilizzarle in giro per Rimini.

Questa iniziativa si aggiunge alle agevolazioni già presenti presso il Bike Park per promuovere la mobilità ciclabile: abbonamenti annuali agevolati al deposito biciclette (20€ l’anno per gli under 25, 50€ l’anno per gli over 25), buoni mobilità dal valore di 10€ l’uno disponibili dal 1 ottobre per i cittadini riminesi sopra i 10 anni con cui poter testare i diversi servizi della velostazione; gratuità del deposito biciclette fino a un massimo di due bambini fino a 10 anni di età, quando accompagnati da un adulto pagante il deposito della propria bicicletta.

Roberta Frisoni, assessore alla mobilità del Comune di Rimini, sottolinea come “il servizio di noleggio gratuito di cargo bike consentirà già anche il trasporto in sicurezza di una carrozzina: si tratta in questo caso di un’idea nata ‘dal basso’, intercettando le esigenze e proposte di chi ha suggerito all’amministrazione comunale l’opportunità di dotare anche Rimini di questo servizio, e resa possibile dalle risorse intercettate con il progetto europeo City Changer Cargo Bike. È una iniziativa utile per consentire, anche alle persone con una disabilità, di poter salire e scendere comodamente da una bici, fruire di questo nuovo servizio e visitare Rimini in modo sostenibile”.

“Cargo bike è anche un progetto sociale – spiega Gloria Lisi, assessore alla protezione sociale del Comune di Rimini – che coinvolge famiglie e persone con disabilità. Per questo ho voluto oggi, con noi, anche la coordinatrice del Centro per le famiglie. Il nostro intento è quello di avviare un piano di promozione ai servizi e alle opportunità della Velostazione all’interno dei canali educativi e sociali del nostro Centro per le famiglie”.

Notizie correlate