Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
stadio baseball

Edilizia sportiva, interventi 2021: dallo stadio del baseball all'iter per la piscina

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 dic 2020 15:52 ~ ultimo agg. 29 dic 16:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Alcune opere da completare e altre da realizzare ex novo. Il comune di Rimini fa il punto sul programma di edilizia sportiva 2021. Con il nuovo anno saranno completate alcune delle opere di manutenzione straordinaria cantierate nei mesi passati, a partire dai due pattinodromi di via Aleardi e di Viserba (complessivamente 143mila euro), le palestre delle scuole Lambruschini e Panzini (178mila euro), e la ristrutturazione di una parte degli spogliatoi del Palasport Flaminio (63mila euro).

A questi si aggiungono gli interventi di manutenzione per il 2021 inseriti nel piano triennale dei lavori pubblici. Un programma dal valore di 200mila euro che coinvolgerà lo Stadio Romeo Neri, con la manutenzione del manto sintetico, la riqualificazione del playground di via Bramante (riqualificazione manto sintetico e recinzioni), la casa del volley (sistemazione parcheggio), infine i centri tennis di Rivazzurra (rifacimento della copertura spogliatoi e del tratto di rete fognaria) e di Viserba Monte (rifacimento tratto rete fognaria).

Nell’elenco figura anche lo stadio del baseball. L’intervento, che sarà affidato ad Anthea, prevede un investimento a carico del Comune di circa 200 mila euro e riguarderà sia l’adeguamento degli spazi sotto la tribuna centrale (con anche la realizzazione di una “Hall of fame” dedicata alla storia del baseball cittadino) sia il restyling esterno dello stadio, attraverso una nuova “caratterizzazione” della parete esterna dello stadio attraverso i colori identitari del club, il nero-arancio.

Nei prossimi giorni sarà aggiudicata la realizzazione della palestra della scuola Montessori, intervento dal valore di 715mila euro che dovrebbe partire in primavera.

Nel 2021 inizierà (o meglio, re-inizierà) anche il percorso verso la nuova piscina comunale, che sarà realizzata nella zona di Viserba monte. Il progetto, per un investimento complessivo di 7.440.000 euro, prevede l’avvio del bando per la progettazione esecutiva e definitiva già a gennaio. Il progetto prevede un’area piscine, composta da tre vasche, di cui una principale da dieci corsie (da 25 metri) e le altre due vasche con diverse profondità per attività come fitness in acqua, acqua motricità per bambini, avviamento al nuoto per ragazzi, recupero funzionale. Parallelamente si sono conclusi prima di Natale i lavori di pulizia e messa in sicurezza dell’area di via della Fiera dove era previsto il cantiere di Acqua Arena, progetto bloccato a causa del fallimento della società, con cui è tutt’ora in atto un contenzioso.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione