Indietro
menu
Al parco Battisti

Nasce a Viserba il 70° Ci.vi.vo riminese

In foto: il gruppo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 15 nov 2020 09:26 ~ ultimo agg. 11:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quello del parco Lucio Battisti di Viserba è il settantesimo Ci.vi.vo di Rimini. La presentazione formale, nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, è avvenuta sabato mattina. Oltre ai volontari, coordinati dal referente Christian Tacchini, era presente per il Comune di Rimini l’assessore Mattia Morolli. Sono una decina i volontari già iscritti, numero destinato a salire non appena sarà possibile partire con le prime iniziative pubbliche che, al momento, sono ovviamente sospese.

Il progetto Ci.vi.vo, partito nel 2015, tocca quota settanta gruppi e 900 iscritti.

Commenta l’assessore Mattia Morolli: “Realtà diverse ma accomunate dalla cura dei beni pubblici, la condivisione di esperienze di quartiere e di vicinato, la solidarietà e la partecipazione alla vita quotidiana della propria città. Quello del parco Lucio Battisti è un innesto importante perché parliamo di una delle zone, Viserba monte, a più alto incremento demografico. Anche per questo sono già previsti alcuni interventi strutturali nel parco Battisti per sviluppare attività ricreative e sportive all’aperto. Per il completo sviluppo delle iniziative dovremo ovviamente aspettare tempi migliori, ma la presentazione di oggi è un grande segnale di speranza e tenacia. Per questo, al referente Christian Tacchini e ai volontari, già da ora il ringraziamento mio e dell’Amministrazione comunale”

Notizie correlate
di Simona Mulazzani