Indietro
menu
Interrogazione al ministro

La proposta di Croatti (M5S): superbonus 110% anche per gli alberghi

In foto: Marco Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 15 nov 2020 14:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Durante il Question time di giovedì scorso in Senato il senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti ha presentato una interrogazione al Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli in merito al Superbonus 110%. Tre le richieste avanzate: prorogare i termini della scadenza del 31 dicembre 2021, data che può rappresentare un ostacolo per il pieno accesso alle detrazioni; ampliare la misura anche ad altri casi di protezione dell’ambiente, quali la riduzione di classi di rischio idrogeologico e misure volte al risparmio, riuso e riciclo della preziosissima risorsa idrica; l’allargamento della platea dei beneficiari anche alle strutture ricettive ed alberghiere, fra le più colpite dalla pandemia.

Per il nostro territorio – spiega il senatore riminese – sarebbe molto importante che la misura venisse allargata alle strutture ricettive e alberghiere porterebbe nuovo impulso ad un settore in grande difficoltà garantendo una riconversione edilizia green in grado di rafforzare e riqualificare la nostra offerta turistica. I fondi del Recovery Fund potrebbero garantire le risorse necessarie per allargare la platea dei beneficiari di questo bonus“. Nella sua risposta in aula il Ministro ha auspicato che il Recovery plan italiano contenga la misura dell’Ecobonus e Sismabonus al 110% come misura strutturale dell’ordinamento. “Riguardo al comparto ricettivo ha ricordato la proroga per il 2020 e 2021 del credito di imposta del 65% per la riqualificazione e miglioramento delle strutture turistico-alberghiere e sull’estensione del bonus ha garantito che valutazioni in merito potranno essere effettuate nell’ambito della auspicata generale riforma delle detrazioni fiscali. Sono fiducioso – conclude Croatti – che si possa arrivare presto ad estendere questa misura anche al comparto turistico, in questo senso continuerò a confrontarmi con il Governo.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione