Indietro
menu
Tra presente e futuro

Focchi: imprese lottano per sopravvivere ma guardano avanti

In foto: l'incontro su Zoom tra imprenditori
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 5 nov 2020 17:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ un momento in cui le aziende devono guardare alla sopravvivenza ma questa situazione crea anche una tensione verso l’innovazione“. Lo ha spiegato l’imprenditore riminese Maurizio Focchi, presidente di Nuove Idee Nuove Imprese. “Tanta è l’adrenalina – ha aggiunto – da spingere non solo a sopravvivere, ma anche a mettere i semi per una crescita nei prossimi anni. Per questo mi sono convinto che avremo certamente un periodo difficile da superare, ma verrà il momento di ripartire e allora meglio riflettere ora su come farlo nel modo più efficace e tempestivo“. Focchi ha portato la sua esperienza nell’incontro su Zoom, organizzato da Nuove Idee Nuove Imprese in collaborazione con Fattor Comune, con Emanuel Colombini, presidente della Colombini S.p.A, e Stiven Muccioli, Founder e Chief Marketing & Technology Officer della startup fintech Ventis. Filo conduttore, gestire un’impresa e lanciare una startup anche in periodi di grande incertezza. La visione di Focchi è stata confermata anche da Muccioli. “Paradossalmente – ha detto – è un ottimo momento per partire con una startup, ma bisogna interpretare bene quelle che sono le richieste del mercato”.

Non bisogna aver paura di rischiare – ha sottolineato Emanuel Colombini. Mettersi in gioco è il primo passo e anche il più importante”.