Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
misano adriatico

48 voucher a sostegno di famiglie con figli che praticano sport

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 6 nov 2020 14:47 ~ ultimo agg. 14:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Misano Adriatico, tramite l’assessorato allo sport, ha rilasciato 48 voucher a sostegno di famiglie con giovani figli che praticano l’attività sportiva, utilizzando 6.200 euro dei 9.200 stanziati tramite bando dalla Regione Emilia-Romagna per questo obiettivo.

Le domande presentate sono state tutte esaudite: ne hanno usufruito 27 famiglie con bimbi iscritti a società misanesi e 21 bimbi che praticano sport in società con sede fuori dal Comune.

I voucher hanno un importo di 150 euro per le famiglie con un figlio, 200 euro per quelle con due figli, 250 euro per quelle con tre e ulteriori 150 euro per ogni figlio oltre al terzo.

Il bando prevedeva che potessero richiedere il sostegno le famiglie con figli di età compresa tra i 6 e i 16 anni o con persone disabili di età fra i 6 e i 26 anni, residenti nel territorio comunale.

Il reddito famigliare, attestato da certificazione ISEE, rientrava nella classe da 3.000 a 17.000 euro (per chi ha più di 4 figli fino a 28.000 euro).

La quota rimanente dei fondi stanziati dalla Regione verrà destinata ad attività di sostegno allo sport.

Insieme alla scuola – commenta l’Assessore allo Sport Filippo Valentinilo sport svolge una funzione decisiva per la crescita dei giovani e il Covid ha fortemente penalizzato l’attività, tuttora molto limitata. Volevamo dare un segnale preciso per stimolare le famiglie in maggiori difficoltà a non limitare l’attività sportiva sacrificandola per motivi economici. Chi abbandona lo sport poi difficilmente ricomincia a breve, tenendo conto anche della delusione provocata dall’abbandono forzato”.

Scaduti i termini il 16 ottobre scorso, l’assessorato ha subito provveduto a vagliare le domande, verificandone completezza e veridicità, rilasciando tempestivamente i voucher immediatamente disponibili.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini