Indietro
venerdì 30 ottobre 2020
menu
Basket

Villanova Tigers vittoriosi a Bertinoro. Amichevole positiva in vista dell'esordio

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 ott 2020 10:17 ~ ultimo agg. 10:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gaetano Scirea – Villanova Basket Tigers 68-71 (19-19; 38-40; 57-56)

IL TABELLINO
Gaetano Scirea: Rossi 14, Angeletti 5, Brighi 19, Ravaioli 6, Farabegoli 4, Biandolino 9, Zambianchi 7, Guardigli, Sampiri 4, Serra, Monticelli. All. E. Solfrizzi.

Villanova Tigers: Zannoni 19, Mazzotti 3, Tomasi 12 (+8), Sacca 12, Bollini 2, Panzeri 11, Rossi 3, Bronzetti 3, Mussoni 6. All. Rustignoli.

CRONACA E COMMENTO
Buona anche la seconda. Dopo il ‘galoppo’ contro i cugini di Santarcangelo, i Tigers di coach Rustignoli si sono confrontati con un’altra formazione di categoria superiore: Gaetano Scirea (serie C Silver). Al Palazzetto dello Sport di Bertinoro, Rose&Crown Villanova Tigers sono scesi in campo senza tre pedine fondamentali: Russu (riposo precauzionale), e i fratelli Andrea e Daniele Buo (scavigliato), oltre a Massaria in fase di recupero dopo la rottura dello scafoide.

I biancoverdi sono scesi sul parquet senza timori referenziali, guidati dall’esperto Mazzotti, e lungo l’asse Zannoni-Saccani-Tomasi. I Tigers si sono confrontati per tutta la partita con una intensità e una fisicità superiore a quelle che normalmente si trovano di fronte in allenamento. Villanova ha però risposto colpo su colpo e – specie in attacco – ha fatto vedere buone cose. Il primo periodo si è chiuso 19-19, nel secondo quarto Tigers ancora più sciolti, con coach Rustignoli ad attingere a piene mani dalla panchina, ottenendo buone risposte. Si va al riposo sul 38-40.

Non cambia l’andamento della gara nel secondo tempo, con i Tigers che nonostante l’assenza del centro titolare, tengono bene il campo, anche sotto le plance e girano bene la palla. Il terzo periodo vede avanti i padroni di casa (19-16), ma i villanoviani non si disuniscono, mostrano una più che apprezzabile condizione fisica e chiudono la gara 68-71. Nel successivo mini quarto da 5 minuti, Tigers ancora avanti 5-8, con un assolo di Tomasi che ha siglato tutti i punti dei biancoverdi.

“Abbiamo affrontato l’amichevole di Bertinoro con qualche dubbio per le assenze importanti, ma la squadra ha dato una prova di valore contro una formazione di categoria superiore – il commento di coach Valerio Rustignoli –. Al di là del punteggio, Villanova ha offerto una buona prova. Atteggiamento e scelte offensive per larghi tratti sono state estremamente positivi, commettiamo invece tanti errori nella metà campo difensiva: in questa fase non facciamo le cose provate, e vogliamo migliorare ancora. Ci prendiamo le cose positive emerse da Bertinoro e con questo spirito ci rituffiamo in palestra a lavorare a testa bassa per i prossimi 15 giorni. Vogliamo farci trovare pronti quando si inizierà a giocare per i due punti”.

La gara d’esordio del campionato di serie è prevista domenica 25 ottobre, alla Tigers Arena: Villanova ospiterà la quotatissima Russi. Palla a due alle 18:30.

Notizie correlate
Campionato Italiano Velocità

L’ELF CIV torna a Misano World Circuit

di Icaro Sport   
FOTO