Indietro
menu
Sulle colline riccionesi

Strappo violento in discoteca. Arrestato dopo tre mesi a Varese

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 26 ott 2020 12:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In una calda serata di fine luglio aveva strappato una collanina al collo di un ragazzo napoletano rubandogli anche il cellulare. Il rapinatore, un ragazzo di 19 anni, è stato arrestato nella serata di ieri a Marnate, in provincia di Varese. Il giovane, italiano di origini magrebine con alcuni precedenti alle spalle, è risultato l’autore della rapina violenta consumata sulla pista della discoteca Musica di Riccione.

Sul posto, quella notte, erano intervenute le gazzelle e i militari avevano raccolto la testimonianza della vittima, malmenata durante la rapina, e dei suoi amici. L’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e dei tabulati telefonici ha permesso di risalire al 19enne, riconosciuto in foto dalla vittima. Il giovane è stato fermato ieri sera mentre rincasava nella propria abitazione ed è stato condotto nel carcere di Busto Arsizio.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO