Indietro
menu
Con aree "kiss and ride"

Piazzale Battisti, al via i lavori per nuova piattaforma stradale

In foto: il cantiere
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 21 ott 2020 14:18 ~ ultimo agg. 17:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono iniziati da qualche giorno i lavori lungo piazzale Cesare Battisti davanti alla stazione di Rimini, dove è prevista la riorganizzazione della piattaforma stradale nell’ambito del nuovo “Hub intermodale”. Il progetto di sistemazione infrastrutturale dell’area Stazione riguarda la riorganizzazione della circolazione e della sosta, attraverso la separazione dei percorsi dedicati al trasporto pubblico locale (Tpl) e ai taxi dalla viabilità privata, riducendo quindi i tempi di percorrenza lungo questa arteria.

Sarà realizzata una piattaforma stradale che comprenderà una corsia dedicata alla sosta del Tpl, una corsia preferenziale di transito del Tpl e Taxi, due percorsi dedicati alla mobilità privata, parcheggi per motorini e sosta per auto per 15 minuti. L’aiuola al centro della piattaforma sarà anche il punto di partenza del camminamento centrale riservato ai pedoni, che consentirà di raggiungere la Piazza della Stazione dall’area di sosta su percorsi protetti e privi di barriere architettoniche.

Diverse sono infatti le funzioni previste per quest’area di accesso alla stazione ferroviaria di Rimini: dalle corsie riservate a Tpl e taxi, agli spazi riservati alla mobilità privata, fino alle aree di sosta gratuite da 15 minuti (kiss and ride) per consentire la sosta veloce a tutti coloro che devono accompagnare in stazione una persona che deve partire in treno o accoglierla all’arrivo. Il kiss and ride, già attivo anche nei parcheggi Metropark. All’interno di questo parcheggio, delimitato dalle barre automatiche, a cui si accede dalla rotonda Clementini infatti è possibile uscire – senza nessun costo – quando la sosta ha una durata non superiore a 15 minuti.

“La riorganizzazione della viabilità di piazzale Cesare Battisti – ricorda l’amministrazione comunale – si integra con l’ampliamento del parcheggio Metropark, che ha raddoppiato la disponibilità di posti auto a disposizione, e va ad integrarsi con i prossimi interventi, a partire dallo sfondamento del sottopasso centrale della stazione ferroviaria. L’area della stazione rappresenta il capolinea della quasi totalità delle linee urbane e interurbane del trasporto pubblico, del Metromare e dei percorsi ciclabili della Bicipolitana”.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Redazione