Indietro
menu
domenica in piazza

Per il compleanno di Riccione video con Moser e Caldari in bici per la Romagna

In foto: la presentazione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 16 ott 2020 16:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Appuntamento domenica 18 ottobre alle 16,30 in piazzale Ceccarini per celebrare il 98° compleanno del comune autonomo.

Si inizia con la proiezione sul grande ledwall posto sulla facciata del Palazzo del Turismo di un video dedicato al territorio romagnolo raccontato e promosso da Ride Riccione Week, un evento internazionale di ciclismo e cicloturismo nato nel 2019, che oltre ad essere una gara  regala ai suoi partecipanti la possibilità di cimentarsi in bicicletta attraverso i paesaggi che vanno da Riccione al Cippo di Carpegna. Il video, ideato e realizzato da Ride Riccione in collaborazione con Sky Sport, vede protagonisti Francesco Moser e l’assessore al Turismo, Stefano Caldari che attraversano in bici il territorio romagnolo. A raccontare il progetto sul palco ci sarà Gianfranco Sanchi, project manager di Ride Riccione Week.

Sarà poi presentato un video show ideato dal produttore e conduttore radiofonico Chicco Giuliani che con la collaborazione di Dj Aladyn e insieme all’assessore Caldari daranno vita ad un talk che ripercorrerà attraverso videoclip, immagini e cartoline la storia della città dagli “anni ruggenti” a oggi. .

A rappresentare il conto alla rovescia a meno due dal Centenario di Riccione comune autonomo ci sarà il “dolcetto” monoporzione della gelateria Cortese, simbolo del compleanno che ha accompagnato negli ultimi anni le diverse edizioni dell’evento.  Il dolcetto, sia graficamente che nella sua versione commestibile, richiama  il tema della stella luminosa che sarà protagonista del progetto di comunicazione e del palinsesto degli eventi di Natale Capodanno 2020-2021, Riccione Christmas Star.

Il compleanno di Riccione è un evento di comunità – dichiara l’assessore Stefano Caldari – che acquisisce un significato importante in un momento straordinario come questo”.

Nel 2020 la Ride si diploma evento di promozione del territorio confermando la sua vocazione e l’obiettivo che si prefigge” aggiunge Gianfranco Sanchi, project manager di RRW che ha già iniziato a lavorare per il 2021: non solo la corsa, ma anche un reality.

Notizie correlate
prima indagine di scienze aziendali

La nuova mappa del welfare in Romagna

di Lucia Renati   
di Maurizio Ceccarini   
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione