Indietro
menu
Donazione da Anaao

Oltre il danno anche la beffa: nessuna assicurazione per i vandalismi alle auto dei medici

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 30 ott 2020 19:27 ~ ultimo agg. 19:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E proprio il caso di dirlo: oltre il danno anche la beffa per il personale sanitario dell’Infermi, che la scorsa settimana ha visto danneggiate numerose vetture fuori dall’ospedale. L’Ausl, infatti, si è detta rammaricata per “non disporre attualmente di strumenti che consentano di intervenire in alcun modo per fornire un ristoro ai colleghi colpiti. Nonostante una approfondita e ampia analisi della situazione, infatti, le polizze stipulate dall’azienda sanitaria non contemplano la possibilità di aperture di sinistri in questo caso, anche in relazione al fatto che la maggioranza degli episodi si è verificata in spazi non aziendali”.

Per fortuna l’Anaao (sindacato medico italiano) ha deciso di fare una donazione per le riparazioni delle automobili dei medici danneggiate, a cui si è aggiunta l’offerta del Consorzio dei Carrozzieri di Rimini e San Marino di riparare gratuitamente i danni. La Direzione aziendale, si legge in una nota, “esprime il proprio autentico ringraziamento al sindacato per il bel gesto compiuto, significativo sia da un punto di vista simbolico (solidarietà tra colleghi) sia sostanziale vista la somma messa in campo. Infine si ribadisce comunque l’intendimento, peraltro già espresso, di studiare e mettere in campo ogni possibile nuova forma di tutela per i dipendenti”.

Notizie correlate
di Redazione