Indietro
lunedì 23 novembre 2020
menu
calcio a 5 san marino

Mercoledì la seconda giornata di Titano Futsal Cup

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 28 ott 2020 16:25 ~ ultimo agg. 16:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Secondo impegno settimanale per i club del futsal sammarinese che, dopo il turno di campionato sviluppato nella serata di lunedì, tornano ad affrontarsi nella seconda giornata di Titano Futsal Cup. Turni di riposo per Fiorentino e Tre Fiori, debuttano nella competizione San Giovanni e Tre Penne.

Interessante il confronto tra Domagnano e La Fiorita, che si disputerà alle 20:15 sul sintetico di Fiorentino: la squadra di Palermino ha sin qui vinto tutte le partite disputate, al pari proprio del Fiorentino che lo fa ininterrottamente da oltre 50 partite e un paio d’anni solari. I giallorossi sono reduci dalla confortante vittoria per 4-3 in campionato ai danni della Folgore e nello scontro diretto nel Girone B di campionato – all’interno del quale occupano la seconda piazza – sono usciti sconfitti per 1-0. È quella la vittoria più sudata da La Fiorita in questo scorcio di stagione: le condizioni affinché si possa assistere ad una partita equilibrata, dunque, ci sono tutte.

Immediatamente dopo toccherà a Murata e Cosmos affrontarsi sullo stesso prato artificiale: tanti gli ex bianconeri confluiti tra le fila del club di Serravalle, complice anche l’anno di assenza dalle competizioni (quello passato) della formazione oggi guidata da Roberto Penserini. In casa Murata c’è la voglia di riscattare l’1-6 di lunedì sera, a firma Fiorentino, e bissare il successo in coppa ottenuto al debutto sul Tre Fiori – spettatore interessato –. Anche il Cosmos ha vinto al debutto in Titano Futsal Cup, forte di un 4-3 ai danni della Libertas e dei due successi consecutivi in campionato su Faetano e San Giovanni.

Gli uomini di Alfiero Vagnini incroceranno il Pennarossa, con calcio di inizio alle 20:15 ad Acquaviva, con l’intento di ottenere il primo risultato positivi in stagione a fronte di quattro sconfitte in campionato. Il Pennarossa non vince dal primo match dell’anno ed è mosso da similari obiettivi.

Il seguente incontro di Acquaviva metterà invece a confronto Folgore e Faetano: questi ultimi, al pari del San Giovanni, sono ancora in attesa del primo punto stagionale mentre la Folgore – complice anche lo stop forzato di dieci giorni – vuole recuperare il tempo perso e contestualmente dare seguito alla buona prestazione fornita all’esordio in Titano Futsal Cup, foriera di un successo per 3-1 sul Pennarossa.

Chiudiamo la presentazione di questa seconda giornata di coppa con il programma di Dogana: il primo confronto della serata coinvolgerà Tre Penne e Virtus. Il club di Città, al debutto nella competizione dopo aver osservato il turno di riposo nel corso della prima giornata, vogliono dimostrare che il passo falso di lunedì con La Fiorita non è che un’incidente di percorso dopo i 7 punti precedentemente ottenuti in tre partite. Di contro una Virtus sconfitta all’esordio in coppa (1-4 per mano della Juvenes-Dogana) e senza vittorie da tre turni in campionato: l’unico successo sinora conseguito è arrivato alla prima uscita stagionale, quando i neroverdi superarono il Pennarossa per 5-2.

Juvenes-Dogana-Libertas chiude il palinsesto di giornata: favori del pronostico appannaggio della società di Serravalle, in serie positiva da quattro partite considerando tutte le competizioni e battuta ad oggi solo dal Fiorentino. Situazione diametralmente opposta per i granata, che occupano il pedice del Gruppo A di campionato con la porta più violata della competizione – seppur per media gol subiti il Faetano ha fatto peggio –.