Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
calcio a 5 san marino

Futsal: lunedì il rientro della Folgore

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 25 ott 2020 17:15 ~ ultimo agg. 22:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’ultima gara lo scorso 8 ottobre, prima giornata di Titano Futsal Cup. Poi la quarantena con in mezzo una gara annullata e il turno di riposo. Dopo il giro di tamponi negativi i ragazzi della Folgore sono pronti a riprendere il cammino in campionato. Si erano congedati con la vittoria sul Cosmos e ripartiranno dalla sfida al Domagnano, a secco di punti e di gol da tre turni e quindi bisognoso di invertire la rotta per rilanciare la propria candidatura alle posizioni nobilissime del Gruppo B. Per adesso in testa c’è La Fiorita, che non perde e non pareggia mai e che per domani ha in agenda il secondo scontro al vertice consecutivo, stavolta con quel Tre Penne che, per effetto della sconfitta del Domagnano, ora occupa la seconda piazza e ha tutta l’intenzione di allungare la sua striscia positiva fatta di un pareggio e due vittorie.

In quarta posizione, a -2 dal Domagnano e a -3 dal Tre Penne, c’è il Cosmos, che contro il San Giovanni, fanalino a 0 punti, annusa l’opportunità di scalare ancora la classifica portandosi a ridosso de La Fiorita capolista, ammesso che dagli altri campi arrivino risultati compatibili con questo progetto. A riposo il Faetano, l’altra Cenerentola del girone. Anche nel Gruppo A riposerà l’ultima in classifica, ossia la Libertas. Davanti, occhio alla sfida tra la capolista Fiorentino – anch’essa, come la “collega” del Gruppo B, capace di accumulare solo vittorie sinora – e il Murata, reduce da due pareggi di fila e a caccia del primo successo in campionato, presupposto indispensabile per abbandonare la penultima piazza e progettare la risalita verso la zona play-off.

Torna in azione dopo il turno di riposo la Juvenes-Dogana, attesa da un confronto che è praticamente uno spareggio, dato che il Pennarossa, avversario di serata, vanta esattamente gli stessi punti dei biancorossoazzurri: 4. Alla stessa quota staziona anche la Virtus, domani in azione contro quel Tre Fiori tornato alla vittoria contro la Libertas e sempre intenzionato a rimanere sulla scia del Fiorentino, attualmente avanti di 5 lunghezze ma con una gara in più alle spalle rispetto ai gialloblù di Michelotti.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO