Indietro
menu
indispensabili in ogni ufficio

La busta corretta per ogni formato di carta


Contenuto Sponsorizzato
In foto: archivio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 21 ott 2020 10:54 ~ ultimo agg. 22 ott 13:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Buste per la corrispondenza: indispensabili in ogni ufficio

Oggi sebbene la maggior parte delle comunicazioni avvenga in modo digitale, la corrispondenza tradizionale non ha perso il suo ruolo. Infatti, spesso in azienda sorge la necessità di spedire una semplice lettera. Per una comunicazione efficace, ogni ufficio dovrebbe essere dotato delle buste per inviare la corrispondenza, tenendo presente che esistono diversi formati da conoscere meglio.

Un formato per ogni esigenza

Ci sono diversi aspetti da prendere in considerazione quando arriva il momento di inviare una lettera. Un aspetto determinante è sicuramente il formato. Per ogni formato di carta ci vuole una busta di pari dimensioni altrimenti si è costretti a piegare la comunicazione fin troppe volte. Ci vuole sempre la busta corretta per ogni formato di carta per una comunicazione efficacie. Tra la cancelleria Indispensabile in ufficio, bisogna anche avere una fornitura completa di vari formati di busta.

Ovviamente, non ogni genere di azienda ha bisogno di formati particolari ma ci sono alcune professionalità che sicuramente quando ordinano la cancelleria, devono badare bene a prendere anche tutte le buste per la corrispondenza. Basti pensare, per esempio, agli avvocati, a chi lavora con la pubblica amministrazione, agli architetti e simili.

Le buste standard

Per iniziare, ci vuole una busta dal formato standard per inviare le comunicazioni di tutti i giorni. Infatti, moltissime comunicazioni avvengono ancora tramite la posta tradizionale in forma cartacea. In questo caso, si parla di busta in formato C4 che permette di inviare una comunicazione su un foglio A4 piegato al massimo in tre parti. Sono le buste che spesso si trovano nella cassetta delle lettere, le più utilizzate in assoluto che spesso tornano utili anche in casa. In ogni ufficio di ci deve essere una buona quantità di buste per comunicazioni generali che tornano sempre utili.

I formati particolari

Spesso non basta avere buste di formato classico per inviare tutte le comunicazioni ma occorrono dei formati più particolari. Per esempio, il formato di busta A4 ha la stessa grandezza dell’omonimo foglio. Questo permette di inviare fogli di formato A4 senza ripiegarli. Inoltre, è la soluzione ideale per inviare un plico sostanzioso di fogli come quelli che per esempio, costituiscono un progetto. inoltre, vale la pena prendere in considerazione buste A4 con soffietto per contenere una quantità maggiore di documenti importanti.

Ne va della credibilità dell’azienda utilizzare il formato migliore per la comunicazione e l’invio di documenti cartacei. Inoltre, ci sono soluzioni come le buste A5 che rispondono a esigenze ancora più particolari per comunicare in modo impeccabile e inviare documenti con un formato più esteso. Tra i formati particolari ci possono essere le buste più piccole per l’invio di biglietti d’auguri e simili.

Le buste imbottite

Quando si parla di corrispondenza, è importante capire che possono sorgere delle situazioni che richiedono una soluzione diversa. Nel momento in cui si inviano degli oggetti, è indispensabile utilizzare una busta imbottita che protegga il contenuto. Quando si spedisce un piccolo oggetto come può essere uno smartphone o un componente, occorre garantire il massimo livello di protezione affinché arrivi al cliente o al fornitore, in condizioni perfette.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
I centri dell'innovazione

Cos'è un Tecnopolo?

di Redazione