Indietro
menu
Incubo finito

In manette fidanzato violento: calci e pugni alla compagna

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 ott 2020 16:12 ~ ultimo agg. 16:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Calci e pugni alla compagna fino a farla finire in Pronto Soccorso con una prognosi di quattro giorni. L’episodio, avvenuto il 21 settembre scorso, è solo il più eclatante della serie di maltrattamenti a cui un 34enne di origine brasiliana, ma da tempo residente a Cattolica, ha sottoposto la fidanzata. Nell’occasione, tra l’altro, l’uomo le ha anche sottratto la borsa, portandole via alcuni effetti personali prima di sparire. Nei confronti del 34enne, pregiudicato, ieri sera i Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura su richiesta del Sost. Proc. Annadomenica Gallucci. Le accuse sono maltrattamenti ed atti persecutori. A scatenare la violenza l’ossessiva gelosia nei confronti della ex fidanzata e convivente che alla fine ha trovato la forza per denunciarlo.
Il 34enne si trova ora in carcere di Rimini in attesa del rituale interrogatorio di garanzia.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione