Indietro
mercoledì 28 ottobre 2020
menu
BASEBALL A2

I Pirati dell'Erba Vita Junior Rimini premiati dal Comune per il salto in A2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 13 ott 2020 16:07 ~ ultimo agg. 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri pomeriggio, lunedì 12 ottobre, alle ore 15,30, presso il foyer del prestigioso teatro “A. Galli” le Autorità comunali hanno premiato l’Erba Vita Junior Rimini promosso in serie A2.

La premiazione, avvenuta a porte chiuse e con l’utilizzo obbligatorio per tutti della mascherina, causa le limitazioni imposte dal Covid19, ha celebrato la stagione 2020 che ha portato alla storica promozione in A2 dell’Erba Vita Junior Rimini.

Per il Comune di Rimini erano presenti il Sindaco Andrea Gnassi e l’Assessore allo Sport Gianluca Brasini, accompagnati dall’Amministratore delegato di Anthea, ex grande giocatore dei Pirati, Andrea Succi mentre, per lo Junior Rimini, erano presenti il Presidente, Francesco Zucconi, il Vice Presidente, Tiziano Pellegrini, ed i Consiglieri Enrico Bonemei, Massimiliano Gabrielli e Mauro Ruggeri, accompagnati dal main sponsor, Alessia Valducci, Amministratore delegato di Valpharma S.p.A. e di Erba Vita Group s.r.l..

Ovviamente presente l’intera squadra dello Junior Rimini e lo staff tecnico al completo: il manager Gilberto Zucconi, ed i coach Daniele Del Bianco, Andrea Evangelisti, Giampiero Tognacci e Gastone Zucconi.

Le autorità cittadine si sono complimentate con tutto lo Junior Rimini per il risultato ottenuto ed attestato il lustro che tale promozione ha portato e porterà alla città di Rimini; hanno inoltre ricordato il Rimini baseball del grande Rino Zangheri che, come nessun altro sport nella provincia di Rimini, ha lasciato in dote ben 13 scudetti e 3 coppe dei campioni.

Il Presidente Zucconi Francesco ha ringraziato il Consiglio direttivo dello Junior Rimini per l’impegno profuso, gli allenatori per le grandi capacità dimostrate, i giocatori per l’eccezionale risultato conseguito, la sig.ra Valducci per la vicinanza alla società ed alla squadra e le Autorità per la stima ed il supporto avuto in questa stagione.

Ha, infine, dichiarato che, se nel presente, questa meravigliosa, quanto entusiasmante, promozione in serie A2 è frutto del grande sforzo compiuto dallo Junior Rimini, nel tentativo di riportare il baseball riminese nell’Olimpo del baseball, il futuro appartiene, per scelta condivisa e convinta, a tutte le società riminesi e della provincia di Rimini, perché solamente, tutti insieme, nei prossimi anni, potremo garantire un grande baseball a Rimini ed ai riminesi.

Prima del congedo e della foto finale di gruppo, con tanto di casacca dei Pirati e striscione celebrativo, è stato consegnato dalle Autorità presenti un gadget ad ogni componente della squadra mentre il Sindaco ha fatto omaggio allo Junior Rimini di una splendida targa commemorativa dello scudetto vinto.

Lo Junior Rimini ha contraccambiato, omaggiando il Sindaco Gnassi, l’Assessore Brasini e l’Amministratore delegato di Anthea, Succi, con la consegna, ad ognuno di Loro, di una casacca ufficiale 2020, di un cappellino dei Pirati, di una sciarpa con il logo dei Pirati e dello sponsor “Erba Vita” e di alcune palline autografate dai giocatori presenti.

A conclusione di una splendida premiazione, a coronamento di una memorabile, quanto storica promozione in serie A2, il Sindaco Andrea Gnassi, in una Piazza Cavour ormai deserta per la pioggia, ha fatto qualche lancio, con la pallina autografata, con Andrea Succi, ex grande giocatore del Rimini Baseball del compianto Rino Zangheri.

Ricordiamo che la cerimonia di premiazione è stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Icaro Sport, con possibilità di rivedere in differita l’evento per chi non fosse riuscito a seguirla durante l’orario previsto.

Il collegamento dovrà essere eseguito presso: https://www.facebook.com/calcio.basket/

Enrico Bonemei
Addetto stampa Junior Rimini Baseball

Notizie correlate
di Andrea Turchini   
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini