Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Calcio Eccellenza

Fya Riccione-Alfonsine 0-1, la cronaca, il servizio video e il dopogara

In foto: Fya Riccione-Alfonsine, il rigore realizzato da Filippi al 41' del primo tempo.
di Giuseppe Colonna   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 ott 2020 18:18 ~ ultimo agg. 12 ott 12:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

FYA RICCIONE-ALFONSINE 1921 0-1

FYA RICCIONE: Passaniti, Borghini, Tamagnini P., Sparaventi (42’st Abouzimae), De Luigi, Anastasi, Galassi (19’st Pruccoli), Enchisi, Donati (1’st Maggioli), Scarponi (19’st Torsani), Tamagnini A. (40’st Grimaldi)  A disp: Mancini, Moggi, Garetti, Fabbri. All: Lorenzi

ALFONSINE 1921: Palermo, Rossi, D’ Urbano, Dradi, Malo, Maini, Hasanaj, Simeoni (20’st Savini), Innocenti R., Innocenti F., Filippi (42’st Casciola).  A disp: Cattani, Cappello, Mariani, Mazzoli, Farina, Pasi, Sabattani. All: Zaccaroni

ARBITRO: Alex Piccoli di Mestre.

ASSISTENTI: Francesco Pilato di Forlì, Manuel Bellavista di Cesena.

RETE: 41’pt Filippo (A) (rig.).

AMMONITI: Filippi (A), Palermo (A), Tamagnini P. (F).

ESPULSI: 40’pt De Luigi (F), per fallo da ultimo uomo.

CRONACA E COMMENTO

Esordio amaro per la Fya Riccione nel campionato di Eccellenza, la sconfitta in casa contro l’Alfonsine è decisa da una rete avvenuta su calcio di rigore, al termine di un match tutto sommato equilibrato.

LA PARTITA
Al 4′ Riccardo Innocenti spizza di testa per Filippi che dopo una serie di dribbling alza sopra la traversa.
Al 9′ si affaccia la Fya Riccione in avanti, oggi in completo arancio-nero, il tiro-cross di  Sparaventi è parato a terra da Palermo.
Un minuto più tardi scambio nella metacampo ospite, leggero tocco di Scarponi, Enchisi la manda di poco alta sul montante.
Al 14′ Filippi cade a terra nell’area di casa, per Alex Piccoli di Mestre e tutto regolare e ammonisce per simulazione l’attaccante dell’Alfonsine.
32′ minuto, il tiro-cross di Andrea Tamagnini  è sporcato da D’Urbano, facile la parata dell’estremo ospite.
Al 33′ occasione Alfonsine, Fillippi si destreggia al limite, lancia per Innocenti Riccardo che spedisce la sfera sull’incrocio dei pali.
Al 37′ rete annullata ai riccionesi, Tamagnini Andrea batte una punizione dalla tre quarti, Anastasi colpisce di testa ma per la terna arbitrale è in fuorigioco. Nulla da fare per i padroni di casa.
Al 41′ l’occasione che cambia la partita, De Luigi strattona in area Filippi Mattia lanciato a rete, per il direttore di gara non ci sono dubbi e assegna rigore ed espulsione per il difensore di Lorenzi. Si presenta dal dischetto Filippi che spiazza Passaniti. È 1-0.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo si apre con la Fya che tenta subito una scossa, Borghini supera due avversari e calcia, ma la conclusione è poco fortunata e si spegne di poco sul fondo.
Al 6′ altro penalty assegnato dall’arbitro, questa volta a favore dei padroni di casa. Piccoli di Mestre vede un tocco tra Tamagnini Piero e Rossi. Scarponi dal dischetto però non vede la porta e spara in curva.
Al 25′ è ancora Fya Riccione, la punizione di Andrea Tamagnini però e di facile presa per Palermo.
Al 34′ Savini lancia sul filo dell’offside Filippi che spreca tutto spendendo la sfera ampiamente a lato.
37’minuto, altra buona occasione per ospiti, Hasanaj sulla fascia destra crossa in mezzo, sponda di Riccardo Innocenti per Malo che stoppa e tira, la palla è fermata dal palo.
Nel recupero la Fya Riccione tenta il tutto per tutto e va vicino al gol al 48′, Enchisi in mezzo per Anastasi che suggerisce di testa per Maggioli che da pochi passi non riesce a prendere lo specchio della porta.

Finisce con l’amaro in bocca per i riccionesi, l’Alfonsine batte la Fya Riccione al “Nicoletti” per 1-0. La truppa di Lorenzi domenica prossima dovranno vedersela contro il Tropical Coriano, oggi vittorioso in trasferta sul campo del Cotignola.

Il dopogara a cura di Attilio Fabbri, con il direttore sportivo della Fya Riccione, Giuseppe Terenzi e l’allenatore dell’Alfonsine Enrico Zaccaroni.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
Al Palaz. CONI e delle Feder. di Bologna

CRER FIGC, Eccellenza, Promozione e Prima Categoria

di Icaro Sport   
FOTO