Indietro
sabato 23 gennaio 2021
menu
basket c silver

Dulca Santarcangelo: ultima amichevole prima dell'esordio

In foto: (c) Alfio Sgroi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 18 ott 2020 17:35 ~ ultimo agg. 17:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ultima amichevole prima dell’esordio per i Dulca Santarcangelo, che hanno sfidato nuovamente il Pisaurum Basket di Pesaro. La squadra di Serie C Gold marchigiana dovrà aspettare ancora prima di incominciare il proprio campionato, mentre per gli Angels il gioco inizia ora. L’appuntamento è per sabato 24 ottobre alle ore 18:30 nel teatro che ha ospitato molte delle nostre battaglie, il PalaSGR. Saremo felici di potervi ospitare di nuovo, e lo faremo in piena sicurezza.

La gara
Dulca Santarcangelo: Frigoli 11, Gamberini 11, Scarponi 5, Chiari 3, Delvecchio 3, Semprini 7, Vandi 8, Guziur 5, Rossi 11. Allenatore: Gabriele Ceccareli, Vice Allenatore: Marco Bronzetti.

Testa alta e fuoco negli occhi. Così è cominciata la sfida tra Pisaurum e Angels, due squadre cariche e con la voglia di iniziare a fare sul serio.

Un primo quarto estremamente equilibrato e dal punteggio alto, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo. Mancano 14 secondi, il tabellone registra 19 a 20. Gli Angels avanti di un punto e con la palla in mano potrebbero chiudere la prima frazione in vantaggio. Ma un possesso sciagurato concede ai padroni di casa la bomba del 22 a 20 finale. Siamo sicuri che Coach Ceccarelli abbia già segnato in agenda su cosa lavorare questa settimana.

Dopo un errore non bisogna buttarsi giù, anzi è il momento di risalire in sella trascinati dalla voglia di riscatto. Ed è questo ciò che spinge i gialloblù a lottare di nuovo, fino a cambiare il finale. Si arriva nuovamente punto a punto alle battute finali, ma questa volta sono gli Angels a sorridere (17-19). Tegola per Coach Ceccarelli che a metà della ripresa deve rinunciare ad Alessandro Vandi a causa di un problema alla caviglia. L’assenza di uno dei motori della squadra, lascia i compagni disorientati e Pesaro ne approfitta per chiudere il terzo periodo 20 a 12.

Tempo di riordinare le idee e il gioco ritorna in equilibrio. Un finale di partita a cartucce limitate per entrambe le squadre, che lavorano meglio in difesa rispetto alla metà campo offensiva. Un botta e risposta continuo fino alla sirena finale (13-13).

Una gara giocata sempre alla pari con una squadra di categoria superiore. Con un possesso sciagurato nel primo quarto e una défaillance nel terzo, ma nel computo totale una prestazione di alto livello. I ragazzi sono pronti, sono carichi e non vedono l’ora di iniziare il campionato.

Prestazioni individuali
Tutti e nove i giocatori sono andati a bersaglio, con tre uomini in doppia cifra: Giacomo Frigoli 11 punti e 6 assist, Filippo Rossi 11, Tommaso Gamberini 11 punti e 8 rimbalzi. Alessandro Vandi 8 punti, prima dello stop a causa del problema alla caviglia. Ora riposo per lui in vista dell’esordio contro la SG Fortitudo. Assente Niccolò Buzzone, tenuto precauzionalmente a riposto.

Le parole del Coach
La prestagione è finita, ora è tempo di diventare uomini e di elevare il nostro gioco. Dobbiamo giocare con una solidità mentale superiore o non ci sarà scampo, ma sono fiducioso. Sono contento perché su nove giocatori tutti sono andati a referto, tre in doppia cifra, uno a 8 e uno a 7 punti. Questo è sintomo di pericolosità diffusa. Abbiamo bisogno che gli uomini chiave adesso trascinino i ragazzi più giovani, perché da sabato si fa sul serio e noi abbiamo bisogno di uomini, uomini veri.