Indietro
menu
Classe in quarantena

Dopo le positività, mascherine anche al banco nelle scuole coinvolte

In foto: repertorio
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 3 ott 2020 18:52 ~ ultimo agg. 18:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i casi di positività registrati nella giornata di ieri, alcune delle scuole interessate corrono ai ripari.

Dopo il riscontro di un alunno positivo, la dirigente scolastica dell’Istituto Belluzzi-Da Vinci, Sabina Fortunati, ha disposto con una circolare datata 2 ottobre “l’utilizzo della mascherina anche in condizioni di staticità fino almeno al 14 ottobre per tutti gli alunni e per il personale scolastico dell’istituto“. Sarà anche predisposta una sanificazione straordinaria “delle aule, dei laboratori/palestre e dei servizi igienici utilizzati dalla persona positiva“. “In seguito alle risultanze dei tamponi effettuati in data 2 ottobre – si legge invece in un’altra circolare datata 3 ottobre – termina l’isolamento fiduciario per gli alunni e il personale scolastico coinvolti“. Lunedì per la classe coinvolta le lezioni saranno quindi regolari ed è previsto un nuovo tampone il 9 ottobre.

Mascherine obbligatorie al banco anche all’istituto Marco Polo dove in una circolare pubblicata oggi si informa però che gli studenti della classe nella quale è stato individuato l’alunno positivo, saranno sottoposti a quarantena cautelativa. Decisione presa in osservanza a quanto comunicato, si legge, dal referente Asl. Ieri, nella nota diffusa dall’azienda sanitaria, si spiegava invece che essendo il contagio extrascolastico non c’erano le condizioni per intraprendere l’isolamento.

Già collocata in isolamento domiciliare invece la classe della scuola media Spallanzani.

L’altra scuola interessata è invece il liceo delle Maestre Pie.

Complessivamente sono un centinaio, tra alunni e personale, le persone sottoposte a tampone.

Notizie correlate