Indietro
menu
fondi stanziati dal governo

Didattica a distanza, in arrivo 18mila euro per le superiori della provincia

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 28 ott 2020 17:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel Decreto Ristoro approvato ieri in Consiglio dei Ministri sono stati stanziati ulteriori 85 milioni di euro per la didattica digitale integrata, che permetteranno a stretto giro l’acquisto di oltre 200mila nuovi dispositivi e oltre 100mila strumenti per le connessioni. Inoltre, grazie ad un decreto firmato oggi dalla ministra Azzolina, sarà possibile concedere alle scuole secondarie di secondo grado ulteriori 3,6 milioni di euro, per garantire la connessione e quindi la didattica digitale integrata a studentesse e studenti che ne fossero ancora privi. A darne notizia è il senatore riminese del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti

“L’aggravarsi dell’emergenza e l’esigenza di dover sostenere a distanza parte della didattica degli istituti secondari di secondo grado – afferma il senatore – ha portato il Governo ad aumentare le risorse a disposizione di scuole e studenti con tempestività. Questi stanziamenti arriveranno immediatamente alle scuole e potranno essere subito impiegati. In questa difficile situazione è prioritario e indispensabile sostenere la nostra scuola. Il Governo deve proseguire su questa strada per proteggere i nostri ragazzi e la qualità della didattica”.

A Rimini e provincia saranno nove gli istituti a beneficiare dei fondi. Ecco quali:

  • P. Gobetti 2.277 euro
  •  Tonino Guerra 1.500 euro
  •  Einaudi- Molari 2.277 euro
  •  A. Einstein 2.277 euro
  •  A. Serpieri 2.277 euro
  •  S. Savioli 2.277 euro
  •  S.P. Malatesta 1.500 euro
  •  L.B. Alberti 1.500 euro
  • M. Polo 1.500 euro
Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO