Indietro
giovedì 29 ottobre 2020
menu
Nazionale di San Marino

Under 21 verso la sfida alla Grecia. Costantini e Tomassini: "Più coraggio"

In foto: Il CT Costantini (foto FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 5 set 2020 20:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È di nuovo giorno vigilia per la Nazionale Under 21, che domenica sera affronterà il secondo impegno casalingo in quattro giorni ospitando allo Stadium la Grecia. La gara di mercoledì con la Repubblica Ceca ha assorbito grandi quantità di energie fisiche e mentali in casa biancoazzurra.

Ma il Commissario Tecnico, intervenuto al desk della conferenza stampa di oggi assieme a David Tomassini, è positivo circa le condizioni della sua truppa: “È vero che contro la Repubblica Ceca abbiamo speso tantissime energie, ma quando sei chiamato a giocare queste gare, l’adrenalina e la voglia di ben figurare spesso mettono sullo sfondo simili difficoltà. Forse qualche cambiamento domani lo faremo, ma in generale devo dire che i ragazzi stanno abbastanza bene. Mercoledì alcuni sono usciti con i crampi, quindi non parliamo di veri guai fisici. L’unico che ha un problemino è Tosi: sia lui che gli altri acciaccati saranno valutati meglio questa sera dopo la rifinitura.”

Uno dei temi della gara di domani potrebbe essere la fame di rivalsa della Grecia, scivolata a -4 dalla capolista Repubblica Ceca (che ha però una gara in più) dopo il pesante 0-5 patito mercoledì in casa della Croazia. Questo il pensiero di Costantini: “Domani mi aspetto una partita tosta perché la Grecia sarà certamente incattivita dopo i cinque gol presi in Croazia. Ho visionato le immagini e devo dire che è stata una partita stranissima, dove alla Grecia è andato tutto storto. Attendo perciò una belva ferita affamata di riscatto. Da parte nostra, cercheremo di essere propositivi evitando di schiacciarci troppo. Le occasioni arrivano e lo abbiamo visto anche contro la Repubblica Ceca. Purtroppo, spesso ci arriviamo stanchi. Ai ragazzi però non posso davvero rimproverare niente: anche mercoledì hanno fatto una buonissima partita. Poi sono crollati, ma dopo un periodo di inattività così lungo è normale che ciò avvenga. Dispiace per il risultato. Molti di loro domani avranno voglia di rifarsi, ed è anche su questo che conto.”

L’intenzione di fare una gara coraggiosa emerge chiaramente anche dalle parole di David Tomassini, firmatario dell’assist che aveva spedito Marcello Mularoni (domani assente perché aggregato alla Nazionale maggiore) di fronte al portiere ceco: “Stiamo lavorando per giocare con piglio più propositivo, per cercare di mettere in difficoltà le difese avversarie. Anche mercoledì abbiamo visto che se pressiamo più cattivi e più in avanti, possiamo ritagliarci delle opportunità. Se avessimo fatto quel gol ci saremmo portati sul 2-1, mica male quando hai di fronte la capolista. Ci avrebbe dato una grossa iniezione di fiducia e autostima, andando magari a compensare il calo fisico. Non lo sappiamo. Ma con la Grecia dovremo avere la stessa voglia, migliorando in termini di lucidità nei momenti chiave.”

Repubblica Ceca prima in classifica, Grecia seconda. Graduatoria che riflette l’effettiva scala dei valori, secondo il 10 biancoazzurro: “Premesso che tutte le Nazionali sono in genere superiori a noi sotto l’aspetto tecnico, fisico e atletico, credo che la Repubblica Ceca abbia qualcosa in più rispetto alla Grecia, anche in considerazione del fatto che il loro campionato è iniziato già da qualche tempo. Ad Atene ricordo che avevamo avuto più di un’occasione, tra l’altro anche su calcio d’angolo. Secondo me domani dobbiamo provare a spingerci un po’ più avanti rispetto a quanto fatto con la Repubblica Ceca.”

Come anticipato dal CT in conferenza stampa, sarà dopo la rifinitura di questa sera che verranno
effettuate le scelte definitive. Intanto, questi sono i 23 giocatori convocati da Costantini in via preliminare:

Domenica sera campo e orario rimarranno gli stessi di mercoledì. Anche San Marino-Grecia andrà in scena al San Marino Stadium a partire dalle 20:30.

FSGC
Ufficio Stampa

Notizie correlate
di Redazione   
Campionato Sammarinese

Cosmos-Virtus 1-2

di Icaro Sport   
FOTO