Indietro
mercoledì 28 ottobre 2020
menu
Galimberti Tennis Academy

Slitta l'apertura del "Queen's Club Cattolica", il nuovo centro sportivo di Galimberti e soci

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 18 set 2020 08:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Slitta la prima apertura del Queen’s Club Cattolica, il nuovo grande complesso sportivo realizzato da Giorgio Galimberti e dai suoi soci, Leonardo Dell’Ospedale e Federico Bertuccioli, nell’area del vecchio Circolo Tennis Cattolica.

Una prima parziale apertura era in programma per il 21 settembre, ma si sono presentati alcuni intoppi burocratici, non ultimo le ulteriori incombenze che vanno osservate in tempi di Covid, che ne hanno consigliato l’apertura tra
qualche mese. Non ci sono problemi particolari nella tabella di marcia, tutto prosegue secondo le tempistiche, ma i proprietari hanno pensato che, nella fretta di aprire, c’era il rischio di non fare tutto secondo l’ambiziosa
impostazione tecnico-progettuale che si vuole dare il Queen’s e allora meglio aspettare anche un po’ per poter dispiegare tutta la potenza d fuoco di questa struttura, destinata ad ospitare, tra gli altri, anche gli allievi della Galimberti Tennis Academy.

Come detto, i lavori procedono speditamente, c’è già la possibilità di entrare nel circolo per i gestori che hanno ottenuto la consegna dell’area allo scopo di eseguire opere di manutenzione, test e perfezionamento dei campi tramite manodopera e prove di gioco. Ma per l’apertura al pubblico se ne riparlerà quando saranno state effettuate tutte le verifiche di legittimità dell’apertura anticipata stessa al fine di rispettare le normative al riguardo.

Intanto i lavori proseguono secondo i progetti e tra breve una parte del circolo sarà definitivamente collaudabile.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy
Alessandro Giuliani