Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Tutti i risultati

Scattato il circuito nazionale Slam Padel by Mini al Padel Club Riccione

In foto: Lo staff organizzativo dello Slam Padel a Riccione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 18 set 2020 19:21 ~ ultimo agg. 19:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Partiti. Oggi nel primo pomeriggio, con un’intensa sessione di gioco, è scattata al Padel Club Riccione la prima tappa del Circuito Nazionale Padel by Mini, una grande rassegna che terrà banco per tre giorni, con protagonisti tutti i migliori giocatori azzurri. Uno spettacolo di partecipazione, con tanta gente a bordo campo, e tanto interesse verso questo sport che sta facendo breccia nella passione degli sportivi, ma soprattutto uno spettacolo tecnico, visto il valore dei protagonisti di questa manifestazione.

Ma vediamo i primi risultati. Subito protagonisti all’esordio i riccionesi Gianluca ed Edoardo Berardi, padre e figlio, che giocano questo torneo con compagni diversi. Il primo (2.1), in coppia con Matteo Bartolini (2.1), ex 2° categoria di tennis, ha esordito con un netto successo per 6-1, 6-2 sui giovani Noa Bonnefoy (3.1) e Lorenzo Cernigliaro (2.4), il primo accreditato della seconda testa di serie, con Filippo Albano, nel tabellone Under 16. Per Berardi-Bartolini primo turno agevole, ma le difficoltà saliranno notevolmente già domani quando al 2° turno se la vedranno con la coppia testa di serie n.5, formata dall’imolese Filippo Scala e Giorgio Negroni, due 1.1. Per Edoardo Berardi, che fa coppia con Edoardo Vampa, la coppia emergente del padel azzurro, entrambi 2.1, vittoria su Belotti-Molteni per il forfait di questi ultimi.

In tema di coppie romagnole va segnalato il match di Riccardo Rondinelli ed Andrea Godio, maestri al Circolo Tennis Cervia, entrambi 2.1, battuti 6-1, 6-1 da Lorenzo Rossi ed Alessandro Cervellati (due 1.1), testa di serie n.6.

Doppio maschile, 1° turno: Beltrami (2.1)-Lopez Algarra (1.1) b. Conti (2.4)-Berlese (2.3) 7-5, 6-0.

Under 18, 1° turno: Agnini-Bettocchi b. Rizzato-Comuzzi 6-4, 6-4, Ramponi-Magagni b. Gubitosi-Di Russo 6-0, 6-1.

Dal tabellone di 3a si qualificano Mikael Alessi e Matteo Marighella, per il forfait dei loro avversari, e Marco ed Andrea Gasperini (n.1) che si sono imposti per 6-0, 6-3 su Mazzoli-Marioli.

Si torna in campo domani (sabato) dalle 9 con un programma molto nutrito, destinato a concludersi in serata. Quella del Tennis Club Riccione è la prima tappa del Circuito Padel by Mini, dal 28 settembre si giocherà a Roma, al Padel Hub Bel Poggio, dal 12 ottobre la terza tappa al Pala Padel di Bergamo, il Kendro di Bari ospiterà la quarta tappa dal 26 ottobre, si chiuderà con l’ultima tappa al GonettaGo di Torino il 23 novembre. Ciascuna tappa, oltre ad un montepremi consistente per le gare di doppio maschile e doppio femminile, assegnerà punti validi per la Classifica Slam. I migliori 16 giocatori della classifica di doppio maschile, le migliori 8 di quello femminile, i migliori 8 e le migliori 8 Under 16 si sfideranno nel Master Finale in programma dall’11 al 13 dicembre, con sede ancora da definire.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione