Indietro
menu
Teatro e piazza Cavour

Sagra Musicale con sopresa. Cecilia Bartoli intona Romagna Mia

In foto: Cecilia Bartoli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 17 set 2020 13:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è concluso con una versione molto particolare di Romagna Mia e l’immagine di Federico Fellini sullo sfondo il concerto inaugurale della 71esima Sagra Musicale Malatestiana, che ha riaperto le porte del Teatro Galli. Ad intonarla Cecilia Bartoli ieri sera protagonista sul palcoscenico insieme a Les Musiciens du Prince di Monaco, diretta da Gianluca Capuano.

 

Con la sua voce la stella della lirica ha rapito le oltre trecento persone in sala – il massimo consentito dalle misure di distanziamento – e le altrettante che hanno seguito il concerto dalla piazza Cavour, allestita per l’occasione a foyer sotto le stelle.

Trovo fortemente simbolico come, nell’arco di 72 ore, scuola e cultura tornino alla loro normale attività – le parole del sindaco Andrea Gnassi in apertura di serata – Sono i capisaldi da cui partire e ripartire. Luoghi fisici che sono luoghi dell’anima individuale e collettiva. Nel dna di questa città c’è l’adattamento e la ripartenza”.

Un nuovo inizio che vogliamo leggere come un buon auspicio per la particolare stagione di concerti e di spettacoli – sottolinea l’assessore alla Cultura Giampiero Piscagliaanche il dialogo tra la sala e la piazza, tra il teatro e la sua estensione outdoor, già sperimentato in occasione degli eventi inaugurali, oggi è un’opportunità non solo per ampliare la partecipazione del pubblico limitata dalle normative anti-Covid, ma per proseguire nel percorso intrapreso quest’estate con “E la chiamano Rimini” di valorizzare i momenti di condivisione di arte, cultura e spettacolo negli spazi urbani all’aperto. In quest’occasione inoltre abbiamo coinvolto i pubblici esercizi della piazza, mettendo a sistema un modello che potrà essere replicato anche in future occasioni”.

La Sagra Malatestiana prosegue sabato 19 settembre alle 21 con il maestro Valery Gergiev.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Redazione