Indietro
menu
A ingresso libero

"Racconti d'estate della Novarese". Venerdì inaugura la mostra

In foto: dal FB Palloncino Rosso
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 set 2020 12:43 ~ ultimo agg. 12:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 4 settembre alle 18 alla Colonia Novarese in Viale Principe di Piemonte a Miramare sarà inaugurata la mostra “Storie di Colonia – Racconti d’estate dalla Novarese 1934 – 1975″. Interverranno: Emma Petitti, Presidente Assemblea Legislativa Regione Emilia- Romagna, Marco Gasponi, Amministratore UnicoRiminiTerme Sviluppo srl, Luca Zamagni presidente dell’Associazione Il Palloncino Rosso e i curatori della mostra Ilaria Ruggeri, Paola Russo e Luca Villa.

La mostra, con ingresso libero, rimarrà aperta fino al 20 settembre nelle seguenti giornate: sabato 5, domenica 6, venerdì 11, sabato 12, domenica 13, venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre dalle 15.00 alle 19.00.
Due saranno i tour organizzati per visitare la Colonia Novarese e la Colonia Bolognese; sabato 5 settembre alle 18.30 con Confguide Rimini e sabato 12 settembre alle 18.30 a cura dell’Associazione Il Palloncino Rosso.

La presentazione della mostra:

Il 18 gennaio 1934 da Novara arrivò l’ufficiale proposta per la costruzione di una colonia marina sul territorio di Rimini.
Il 3 marzo «tra la brulla arida terra sorgeva il cantiere per la costruzione della colonia».
Il 7 luglio veniva compilato il verbale di ultimazione dei lavori principali.
Il 23 luglio 1934 partì il primo contingente di oltre novecento bambini novaresi, a bordo di un treno speciale di dodici vetture.

Una mostra che restituisce l’emozione del tempo in cui la colonia fu attiva, attraverso una minuziosa ricostruzione storica e le bellissime immagini e ricordi di chi visse le sue estati alla Novarese, una delle più imponenti e affascinanti colonie della Riviera.
La mostra è un progetto dell’Associazione Il Palloncino Rosso per #Riutilizzasi. Realizzata con il contributo della Regione Emilia-Romagna e grazie alla collaborazione con RiminiTerme la mostra è a cura di Ilaria Ruggeri (progettazione grafica e ricerca contenuti), Paola Russo (redazione testi, editing e ricerca contenuti) e Luca Villa (fonti storiche, testi e ricerca contenuti).